Cerca news
Valle d'Aosta

Cerca Azienda
Valle d'Aosta

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

19/11/2019   Sicurezza e Smart Building Expo chiudono con oltre 28.000 presenze

Numeri in crescita del 12% rispetto all’edizione precedente, con presenze internazionali da88 Paesi, tra cui i dieci maggiormente rappresentati sono stati Svizzera, Regno unito, Grecia, Spagna, Tunisia, Francia, Germania, Federazione Russa, Ucraina e Croazia. Un incremento che testimonia come SICUREZZA sia ormai riconosciuta come hub di riferimento per i professionisti di tutta Europa e dell’area del Mediterraneo.

I 619 espositori - +33% rispetto alla scorsa edizione, per il 30% esteri da 37 Paesi - hanno presentato innovazione di prodotto e numerose anteprime a un pubblico di professionisti attento e motivato.

La profonda evoluzione che stanno vivendo il mondo della security e della building automation e lo scenario tecnologico in rapido cambiamento hanno fatto da sfondo ai tre giorni di fiera. Integrazione, digitalizzazione, soluzioni smart si sono confermati i driver delle proposte in manifestazione.

La security vede soluzioni sempre più digitali, wireless (quindi facili da installare) e customizzate per tutti gli ambiti di applicazione - dalla casa alla città, fino all’industria, ai trasporti e ai luoghi del divertimento - ed espressione della ricerca tecnologica più avanzata: biometria, intelligenza artificiale, riconoscimento vocale, IoT sono ormai diffusi in tutti i comparti, dalla building automation alla videosorveglianza, fino al mondo del controllo accessi.

15/11/2019   Einhell World:la multinazionale tedesca inaugura un nuovo spazio espositivo

Il nuovo edificio costruito in circa 18 mesi è stato realizzato per ospitare un ampio Show-Room dove potersi immergere nell’intera gamma di prodotti e sfruttare spazi dedicati allo scambio interpersonale. Numerosi i partecipanti all’inaugurazione tra cui ospiti giunti dalle filiali presenti in tutto il mondo, alcuni rappresentanti del team automobilistico di Formula E BMW i Motorsport e i due testimonial del brand Anna Kraft e André Schubert. Il momento più istituzionale della cerimonia, il simbolico gesto del taglio del nastro, è avvenuto in pieno stile “fai da te”: il fondatore dell’azienda Josef Thannhuber e il CEO Andreas Kroiss hanno, infatti, tagliato un pezzo di legno rosso con due troncatrici a batteria dell’innovativa gamma Power X-Change. Durante il suo discorso celebrativo Andreas Kroiss ha dichiarato “Einhell World è il regalo più bello per il 55° anniversario della nostra azienda. Sono estremamente orgoglioso di poter assistere, giorno dopo giorno, alla crescita e allo sviluppo della nostra realtà avvenuti negli ultimi anni.”

13/11/2019   E' nato helviLITE, il nuovo brand per gli appassionati del fai da te

Spinta dalla voglia di creare e perfezionare, Helvi ha realizzato alcune saldatrici per un pubblico diverso, non professionale, dando vita a un nuovo marchio: helviLITE. Le saldatrici helviLITE sono pensate per chi non ha mai saldato e per chi ha l’hobby del fai da te. L'idea alla base è che la saldatura possa appassionare anche chi non la conosce e chi adora creare oggetti con le proprie mani. Per restare in contatto con gli hobbisti, Helvi ha inoltre creato nuovi spazi sui social: helviLITE è su Facebook e Instagram, ma non solo: c’è un nuovo canale YouTube in cui saranno protagoniste queste nuove saldatrici.

 

12/11/2019   SICUREZZA da domani a Fiera Milano: iKey sarą presente come media partner

619 aziende (+33% rispetto alla scorsa edizione), per il 30% estere da 37 Paesi: questi i numeri con cui SICUREZZA, manifestazione di riferimento a livello europeo per
security e antincendio, e Smart Building Expo, la fiera dell’integrazione digitale, si presentano a Fiera
Milano (Rho) da domani a venerdì 15 novembre.
In quattro padiglioni, i due eventi offriranno una visione completa sulle tecnologie e le soluzioni più
avanzate nei settori che rappresentano. Innovazione di prodotto, anteprime, ma anche formazione:
SICUREZZA e Smart Building Expo propongono un ricco calendario di convegni e workshop, con più di 100 appuntamenti in tre giorni, che in molti casi daranno diritto a crediti formativi professionali.

iKey, la rivista specializzata in Sicurezza, sarà presente come media partner della manifestazione presso il Media Corner.

08/11/2019   A Ecomondo a Rimini il 1° Pallet Day

Costi più elevati per le imprese, più infortuni sul lavoro e più merci danneggiate: sono solo alcuni dei problemi che l’economia del Bel Paese dovrebbe affrontare se il pallet non fosse mai stato inventato. È quanto emerge dall’indagine “Un mondo senza pallet… è sostenibile?” presentata in occasione del 1° Pallet Day da EPAL Italia e dai ricercatori della LIUC Università Cattaneo. Questo supporto in legno svolge, infatti, un ruolo fondamentale negli scambi commerciali e nello stoccaggio, configurandosi come uno degli strumenti cardine della logistica. Per comprendere l’importanza rivestita dai pallet EPAL, basti pensare che solo il settore dei beni di largo consumo ne utilizza ogni anno più di 60 milioni. Ma come sarebbe oggi il mondo se il pallet non si fosse diffuso in tutto il Pianeta a partire dalla seconda metà del ‘900? Innanzitutto, le aziende dovrebbero sostenere costi molto più elevati dal momento che, dimostra la ricerca, le imprese del settore del largo consumo risparmiano ogni anno oltre 1,8 miliardi di euro grazie ai pallet in legno. Una cifra davvero significativa se si pensa che, a fronte di un investimento di 12,50 euro (9 per l'acquisto e 3,50 per la riparazione) si evitano oltre 1200 euro di costi logistici, una somma 100 volte superiore rispetto alla spesa sostenuta. Numeri che, estesi a tutti i flussi che in Italia viaggiano su pallet EPAL, fanno sì che il beneficio complessivo per l’economia nazionale ammonti ad oltre 2,5 miliardi di euro l’anno.

07/11/2019   iKey e iFerr Magazine Media Partner di Sicurezza 2019

iKey, la rivista specializzata in sicurezza per la ferramenta, è per la prima volta media-partner di Sicurezza 2019, l’evento più importante per il settore in Italia, che si terrà dal 13 al 15 novembre,  presso Fiera MilanoRho. La rivista, arrivata al suo quinto anno di edizione, sarà distribuita in esclusiva per l’evento e conterrà una guida con tutte le informazioni importanti per visitare al meglio la manifestazione e l’intervista al nuovo Director dell’evento.

All’interno di iKey, per festeggiare il quinto anniversario potrete scoprire le TOP ferramenta italiane specializzate in sicurezza, dove trovare non solo i prodotti più performanti ma anche il miglior servizio al cliente nel pre e post vendita.

06/11/2019   Ciao Henkel: Domenico Mazzarella saluta dopo 30 anni l’azienda e riparte!

L’instancabile evergreen spiazza il mercato e saluta ufficialmente Henkel, l’azienda di successo che lo ha visto protagonista negli ultimi 30 anni e con la quale ha ottenuto risultati eccezionali. Oggi pomeriggio ha salutato e ringraziato i colleghi con un video amarcord emozionante e commosso nella sede milanese della Henkel. Da oggi Domenico Mazzarella è pronto per nuove esperienze professionali sempre con la stessa passione e apertura ai cambiamenti, forte di una comprovata esperienza nel settore. Nel prossimo numero di iFerr Magazine l’intervista esclusiva.

05/11/2019   Guarda il video ufficiale del SicilFerr 2019!

Sono disponibili il video istituzionale e le foto delle due giornate della prima Fiera della Ferramenta in Sicilia. Dagli interventi del Sindaco di Catania Salvo Pogliese e del Presidente della Camera di Commercio Pietro Agen allo spettacolo comico di Giovanni Cacioppo, dal corso di formazione di Accademia Ferramentae alle interviste ai protagonisti della manifestazione, ecco i momenti più salienti che hanno reso speciale la prima edizione del SicilFerr.

Buona visione!

Guarda il video 

Guarda l'album fotografico

 

 

 

29/10/2019   SicilFerr, una Fiera "unica" per tutta la Sicilia!

Entusiasmo, competenza e condivisione sono stati gli ingredienti vincenti della prima edizione del SicilFerr.

La  fiera della Ferramenta in Sicilia è stato un successo unico, vero, incontestabile, che siamo certi avrà un futuro.

La Sicilia delle ferramenta di qualità che non aveva mai avuto una fiera dedicata e professionalmente così importante, ha risposto con entusiasmo al nostro invito e ha letteralmente “sconvolto” tutti sia le aziende espositrici sia i distributori con un’energia coinvolgente. I punti vendita presenti sono arrivati da tutta la regione, sia dalla Sicilia orientale che da quella occidentale in una situazione climatica assolutamente sfavorevole, a dimostrazione del fatto che la filiera lunga della ferramenta non conosce confini quando è in gioco il futuro del mercato e la possibilità unica di vedere dal vivo i prodotti, parlare direttamente con le aziende e conoscere i distributori arrivati da tutta Italia.

I numeri sono importanti e parlano chiaro: 3120 le presenze reali di cui 1227  punti vendita, tantissimi anche gli agenti presenti e molti operatori del settore che hanno visitato il SicilFerr per curiosità e interesse.

Ad inaugurare la Fiera il Presidente della Camera di Commercio Pietro Agen e il sindaco di Catania Salvatore Pogliese che ha potuto vedere dal vivo il successo dell’evento e ha dichiarato “È un evento molto importante per il nostro territorio organizzato magistralmente da Sebastian Galimberti con una particolare attenzione all’allestimento e agli eventi collaterali che certamente permetteranno di apprezzare i prodotti di altissimo livello qualitativo destinati alle ferramenta e al fai da te con aziende di valenza nazionale e internazionale. Quindi credo che agli organizzatori vada sicuramente il plauso delle istituzioni perché da qualsiasi evento il nostro territorio trae giovamento. È la prima edizione di SicilFerr e sono sicuro sarà la prima di un percorso assolutamente qualificante per tutto il nostro territorio".

SicilFerr è stato un’esplosione di idee da parte degli organizzatori, di innovazione da parte delle aziende che hanno presentato referenze nuove e tecnologicamente avanzate, di stimoli culturali grazie alla formazione di Accademia Ferramentae, di divertimento con la presenza del comico siciliano Giovanni Cacioppo e di pubbliche relazioni generate dai partner e sponsor che hanno investito in questo progetto fin dal primo momento. E non basta. Al SicilFerr, alla sua prima edizione, si è fatto del vero business in un contesto di grande competenza e voglia di mostrarsi al comparto.

 

Siamo sicuri che nessuno vorrà e potrà più fare a meno di SicilFerr.

A breve il video ufficiale

27/10/2019   SicilFerr 2019: le dichiarazioni del Sindaco di Catania, Salvatore Pogliese

All'inaugurazione di SicilFerr, la prima fiera della ferramenta in Sicilia in scena a Catania il 26 e il 27 ottobre 2019, era presente il sindaco di Catania Salvatore Pogliese che ha dichiarato: "È un evento molto importante per il nostro territorio organizzato magistralmente da Sebastian Galimberti con una particolare attenzione all’allestimento e agli eventi collaterali che certamente permetteranno di apprezzare i prodotti di altissimo livello qualitativo destinati alle ferramenta e al fai da te con aziende di valenza nazionale e internazionale. Quindi credo che agli organizzatori vada sicuramente il plauso delle istituzioni perché da qualsiasi evento il nostro territorio trae giovamento. È la prima edizione di SicilFerr e sono sicuro sarà la prima di un percorso assolutamente qualificante per tutto il nostro territorio".

 GUARDA IL VIDEO

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta: tasso di occupazione femminile cresciuto.

29/05/2014

Il tasso di occupazione femminile in Valle d'Aosta è cresciuto dello 0,5% nel periodo dal 2008 al 2013, passando dal 59,9% al 60,4%. La regione si piazza al secondo posto in Italia con tale valore, preceduta solamente dal Trentino Alto Adige. Il dato emerge dal rapporto annuale Istat 2014. In calo invece del 4,8% (dal 75,6% al 70,8%) il tasso di occupazione maschile, che pone la regione al settimo posto. Primato in Italia per la quota di famiglie in cui il solo occupato è di sesso femminile.

Leggi di pił

Valle d'Aosta presenta Bruxelles per Europa-Regioni.

26/05/2014

La Valle d'Aosta ha partecipato con un proprio stand alla ventiduesima edizione della Giornata Porte Aperte delle Istituzioni europee, che si è svolta il 17 maggio scorso, in occasione della Festa dell'Europa. Una presenza che è stata possibile grazie all'apporto organizzativo dell'Ufficio di Rappresentanza a Bruxelles. i cittadini hanno potuto visitare, durante l'evento, il Parlamento, il Consiglio e il Comitato delle Regioni, e rendersi in conto in prima persona delle peculiarità dell'Europa in vista dalle elezioni europee svoltesi ieri.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: istituzioni e imprenditori lavorano al rilancio.

23/05/2014

Sono partiti gli incontri tra istituzioni e imprese regionali in Valle d'Aosta, allo scopo di redigere il documento strategico sulla ricerca e l'innovazione da presentare alla Commissione europea per il periodo di programmazione 2014-2020. 'Smart specialisation strategy' sarà il testo in cui elencare gli indirizzi e le azioni di sistema che la Valle d'Aosta intende attuare per favorire il rilancio economico regionale, puntando sulla specializzazione e l'innovazione del sistema produttivo locale, attraverso strategie che valorizzino al massimo le sinergie tra i fondi comunitari, nazionali e regionali. Il documento, che rappresenta anche la base per gli investimenti attraverso fondi strutturali, è richiesto dalla Commissione Europea come condizione preliminare alla programmazione comunitaria 2014-2020.

Leggi di pił

La Regione Valle d'Aosta vuole la gestione dei lavori per l'aeroporto.

19/05/2014

I lavori per il completamento dell'aeroporto Corrado Gex di Saint-Christophe in Valle d'Aosta, gestiti da Avda (al 49% della Regione e al 51% di Air Vallee), sono fermi al 48% dal 2012. Per questo la Regione ha chiesto ufficialmente il passaggio di consegne, chiedendo il diretto controllo per il completamento dell'importante infrastruttura. Si mira ad un maggiore controllo sia dell'intervento, sia dei relativi flussi finanziari, oltre alla ripresa dei lavori in tempi brevissimi. L'Enac aveva definito la situazione di stallo ad un livello non più accettabile.

Leggi di pił

La Valle d'Aosta seconda per pagamenti della PA.

15/05/2014

I dati del Sole 24 Ore sul rispetto dei tempi di pagamento da parte degli enti pubblici confermano che la pubblica amministrazione della Valle d'Aosta continua ad essere considerata un "buon pagatore". In VdA il 5,9% degli enti salda le fatture con ritardi superiori ai 90 giorni. Dopo il Trentino Alto Adige, che si attesta al 2,5% , la Valle d'Aosta è quindi la seconda in Italia per efficienza in questa particolare classifica. Seconda posizione anche per quel che riguarda le fatture non pagate sullo stock scaduto a fine 2013: il 37,8% per la Valle d'Aosta, il 14,9% per il Trentino Alto Adige. Situazione invertita invece considerando solo l'ultimo trimestre 2013: rispettivamente 27% e 27,9%.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: Piano del Gran Paradiso.

12/05/2014

La Giunta regionale della Valle d'Aosta ha dato il via libera per il Piano del Parco nazionale Gran Paradiso, che sarà uno strumento di sviluppo dell'area protetta, articolato su più documenti, tra i quali il Piano di gestione del Sito di Interesse Comunitario e la relazione di compatibilità ambientale. Il piano verrà ora depositato, per quaranta giorni, nelle sedi della Comunità montana Grand-Paradis e dei Comuni di Aymavilles, Cogne, Introd, Rhêmes-Notre-Dame; Rhêmes-Saint-Georges, Valsavarenche e Villeneuve. Entro i successivi quaranta giorni dal deposito si potranno presentare osservazioni scritte all'Ente Parco nazionale Gran Paradiso.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: rifugi senza barriere architettoniche.

08/05/2014

La Consulta ha dichiarato illegittima la normativa regionale che evitava ai rifugi non serviti da strade investimenti onerosi. L'attuazione dei diritti dei portatori di handicap, secondo i giudici, è di competenza statale. Di conseguenza, anche i locali sulle piste da sci e i rifugi alpini pur non essendo raggiungibili con strade per veicoli a motore dovranno essere accessibili ai disabili.

Leggi di pił

Festa dell'Europa anche in Valle d'Aosta.

05/05/2014

La Festa dell'Europa si celebrerà il 9 maggio nei 28 Paesi membri e la Valle d'Aosta vi aderisce con un ricco programma di eventi coordinati dal Centro Europe Direct Vallée d'Aoste. Il convegno 'La sfida delle europee: partiti politici, euroscetticismo e qualità della democrazia', seguito da un dibattito su giovani, Europa e lavoro, si terrà venerdì 9 maggio alle 17, nella sede dell'Università della Valle d'Aosta. Numerose le attività e i progetti presentati dalle comunità montane. Nelle giornate di lunedì 12 e martedì 13 maggio saranno organizzate due conferenze su tematiche sociali ed educative, con particolare riferimento ai nuovi obiettivi e indirizzi di 'Europa 2020'. Infine venerdì 15 maggio, il Centro Europe Direct sarà in piazza Chanoux per 'Impresa in azione', evento organizzato in collaborazione con Vallée d'Aoste Structure.

Leggi di pił

Maison&loisir in Valle d'Aosta.

30/04/2014

Saranno presenti oltre 200 espositori nella tensostruttura allestita nell'area autoporto di Pollein (Aosta) per l'edizione 2014 di Maison&loisir, il salone per vivere bene la casa, che apre oggi e durerà fino a domenica 4 maggio. Oltre all'aumento delle aziende presenti, quest'anno si rileva anche un maggiore spazio occupato rispetto alle precedenti edizioni, 7000 mq, mentre gli organizzatori puntano a superare la soglia dei 25mila visitatori. Tra le tante soluzioni e innovazioni proposte casa e non solo casa, ma anche energie rinnovabili e abitazioni ecocompatibili, trasporti con auto e mezzi basso consumo, arredamento da giardino e molto altro.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: piano garanzia Ue giovani.

24/04/2014

L'iniziativa europea della "Garanzia per i giovani" o "Youth Garantee" troverà presto la sua attuazione anche in Valle d'Aosta con l'attivazione di una serie di interventi finalizzati allo scopo. La convenzione del  Programma operativo nazionale per l'attuazione dell'iniziativa europea per l'occupazione dei giovani fra il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Autonoma Valle d'Aosta è stata infatti approvata dalla Giunta regionale. Con questo piano si intende assicurare un lavoro o una formazione professionale entro quattro mesi dalla fine degli studi e in Valle d'Aosta gli interessati sarebbero 2.549 giovani under 29 senza occupazione, di cui 1311 nella fascia di età tra i 16 ed i 24 anni.

Leggi di pił

Nuovo piano energetico ambientale per la Valle d'Aosta.

14/04/2014

Lo scorso 11 aprile la Giunta regionale della Valle d'Aosta ha approvato la proposta di Piano Energetico Ambientale Regionale (Pear) per il Consiglio regionale, che comporterà l'aggiornamento del Pear attualmente in vigore. Il quadro di interventi previsti nel piano conduce, nel lungo periodo, a uno sviluppo sostenibile del territorio regionale sia da un punto di vista energetico, sia ambientale mediante la riduzione del fabbisogno di energia e l'utilizzo di fonti rinnovabili. Il nuovo Pear definisce l'evoluzione del sistema energetico regionale fino al 2020 attraverso uno scenario che prevede azioni volte alla riduzione dei consumi.

Leggi di pił

Formare la professione di boscaiolo.

14/04/2014

Il progetto Informa, capitanato dalla Regione Piemonte, con la partecipazione di Val d'Aosta e Liguria, assieme all'Associazione istruttori forestali (AIFOR), è partito da gennaio 2013 e ha l'obiettivo di formare  dei professionisti nel campo forestale e dare informazioni sul settore, anche promuovendo la figura del boscaiolo. Nato nell'ambito  del programma di cooperazione transfrontaliero Alcotra fra Italia e Francia, si basa sull'analisi dei bisogni delle imprese nel settore forestale, per definire standard comuni e nuovi percorsi didattici, con scambi di personale docente e studenti, cantieri dimostrativi, video promozionali, fino alla realizzazione di un nuovo "manuale del boscaiolo" bilingue. Il progetto, che terminerà a dicembre 2014, ha un costo complessivo di oltre un milione di euro ed è cofinanziato dai fondi europei di sviluppo regionale, con oltre trecentomila euro dall'Italia (Regioni Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Associazione AIFOR).

Leggi di pił

Pil in calo in Valle d'Aosta, ma parte la crescita nel 2014.

11/04/2014

Secondo uno studio della Cgil il prodotto interno lordo della Valle d'Aosta è andato peggio rispetto al resto del Nord Ovest, infatti per il 2013 le stime prevedono per la Valle d’Aosta una diminuzione del Pil reale pari all’1,6%, di poco peggiore rispetto a quella della ripartizione Nord-Ovest che dovrebbe fermarsi infatti all’1,5%. Entrambe le percentuali sono comunque migliori di quella nazionale. L’economia regionale dovrebbe tornare alla crescita nel 2014 quando il sistema economico locale dovrebbe raggiungere l’1,0% contro l’1,1% stimato per la ripartizione Nord-Ovest e lo 0,8% previsto per l’Italia.

Leggi di pił

Valle d'Aosta: bilancio preventivo Arer per il 2014.

07/04/2014

È stato approvato dal consiglio di amministrazione dell'Azienda Regionale per l'Edilizia residenziale (Arer) della Valle d'Aosta il bilancio preventivo per l'esercizio 2014 che prevede undici milioni e ottocentomila euro per l'equilibrio.  Quasi il 35% delle entrate è determinata dai trasferimenti in conto capitale, mentre, per quello che riguarda il comparto delle uscite, ci sono impegni di spesa di quasi 2,7 milioni di euro (22,6%) per la gestione corrente mentre per le spese in conto capitale e immobilizzazioni la previsione è di 4,146 milioni (35,1%).

Leggi di pił

Approvato piano sicurezza sul lavoro in Valle d'Aosta.

03/04/2014

Nella riunione del Comitato di coordinamento dello scorso 28 marzo al centro del dibattito c'era  l'aggiornamento del piano operativo per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Nell'occasione sono state approvate le proposte di potenziare la prevenzione e la vigilanza in diversi settori: l'edilizia anzitutto, ma anche l'agricoltura e la silvicoltura. Il Comitato ha poi approvato la programmazione di attività di prevenzione dal rischio di intossicazione derivante dall’uso di forni di cottura a gas nel settore della panificazione e la programmazione di attività di prevenzione dal rischio chimico sul territorio regionale.

Leggi di pił

Pag. 1 di 2 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
HARDWARE & HAND TOOLS 2019

HARDWARE & HAND TOOLS 2019

Dal 5 all'8 dicembre 2019

Saigon Exhibition &convention Center - Ho Chi Min City

Vietnam

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra