Cerca news
Liguria

Cerca Azienda
Liguria

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

20/01/2020   La rivoluzione Weber al CES di Las Vegas

Grigliare alla perfezione da oggi è  smart: è stato presentato in questi giorni al CES di Las Vegas il nuovo Weber Connect Smart Grilling Hub. Novità assoluta nel settore, il  Weber Connect Smart Grilling Hub fornisce indicazioni dettagliate su come grigliare, inviando tutte le istruzioni direttamente allo smartphone: dalle impostazioni di cottura più adatte, al momento giusto per capovolgere le pietanze sulla griglia, servirle e mangiarle.

 “Disporre delle informazioni giuste al momento giusto è determinante. È la chiave per ottenere risultati perfetti e migliorare le proprie abilità di griller. Il Weber Connect Smart GrillingHub soddisfa ogni aspettativa e migliora l’esperienza della cucina su barbecue”, afferma Chris Scherzinger, CEO presso la Weber-Stephen Products LLC. “Il Weber Connect Smart Grilling Hub trasformerà qualunque tipo di barbecue in una smart grill basata su una tecnologia rivoluzionaria”.

Ecco come funziona:

• Controllo costante della temperatura del cibo: Dopo aver scaricato l’app Weber Connect, sarà sufficiente inserire le sonde negli alimenti e poi collegarle al Weber Connect Smart Grilling Hub.Se si utilizza una sonda per ambiente, questa va collocata all’interno del barbecue e fissata con l’apposita clip (fornita). Le sonde controlleranno costantemente il grado di cottura del cibo e la temperatura del barbecue, e i dati verranno trasmessi allo smartphone attraverso l’appWeber Connect (compatibile con iOSeAndroid).

• Istruzioni passo dopo passo: Grazie all’app Weber Connect, il griller riceve istruzioni su qualunque cosa, dalle impostazioni del barbecue al momento giusto per capovolgere il cibo, dall’opportunità di modificare la temperatura, al giusto punto di cottura. L’app, inoltre, fornirà consigli e trucchi per ottenere i risultati migliori. Sarà come avere accanto un grill master personale in ogni istante.

• Accesso a decenni di esperienza di barbecue: l’app Weber Connect contiene una vasta selezione di programmi di cottura su barbecue, sviluppati dai Grill Master di Weber, con istruzioni dettagliate, a cui verranno aggiunti continuamente nuovi contenuti.

• Nuove funzioni: Weber Connect continuerà ad evolversi, offrendo nuove funzioni e caratteristiche nel 2020.

17/01/2020   Siferr: l’unica fiera in Italia PER la ferramenta

A meno di 4 mesi dall’inizio del Siferr di Napoli (9-10 maggio, Mostra d’Oltremare) siamo lieti di comunicare che gli stand disponibili sono quasi esauriti. Questo a dimostrazione che il mercato crede fermamente in questa kermesse. I motivi per partecipare sono molti. A partire dal fatto che l’appuntamento partenopeo, così come le manifestazioni organizzate per i grossisti da Ma.Mu. Srl, da nord a sud, rappresenta un’occasione unica per incontrare davvero i punti vendita.

Per questa ragione sottolineiamo che il Siferr è la fiera PER le ferramenta e non DELLA ferramenta. E che non sono necessarie campagne promozionali che promettono “tariffe speciali”...

16/01/2020   Flash news: Dfl esce da Assofermet ed entra in Confindustria

Come anticipato nel nostro articolo di qualche giorno fa (http://www.iferronline.com/it/news.asp?id=3729) i distributori di ferramenta abbandonano l'associazione di categoria principale per intraprendere nuove strade che li facciano crescere. 

È il caso di DFL, azienda di riferimento in sud Italia, per la distribuzione all'ingrosso di ferramenta utensileria e giardinaggio, che ha appena comunicato che entra a far parte dell’Associazione Confindustria Salerno. Di seguito la nota dell'azienda che spiega cosa li ha mossi ad entrare in Confindustria e quali saranno i vantaggi di questa scelta.

"Nell'ottica della crescita e dello sviluppo dei programmi e delle strategie aziendali, già note ai nostri clienti e fornitori, l’azienda, negli ultimi mesi continua a compiere scelte importanti e ad investire in tecnologia ed in risorse umane.
L'entrata in Confindustria consentirà il confronto con realtà imprenditoriali attive e dinamiche ed il coordinamento sui temi e sulle problematiche che riguardano l'intera provincia e la regione Campania. La ricerca di sinergie e strategie imprenditoriali comuni è un vantaggio concreto per lo sviluppo economico e sociale del territorio.
Confindustria renderà più facile soprattutto il dialogo con le Istituzioni e con le Organizzazioni Economiche e Sociali, renderà più semplice e diretta l'informazione relativa alle principali tematiche, promuoverà iniziative e progetti per lo sviluppo del territorio, tutti argomenti a cui DFL da sempre presta molta attenzione e sulla quale intende continuare ad investire. “L’ingresso in Confindustria Salerno - ha dichiarato l'amministratore Pasquale Lamura,- ci aiuterà nel percorso di crescita che abbiamo intrapreso con assiduità negli ultimi anni.”

15/01/2020   Rapporto Coop 2019: la GDO cresce e le ferramenta perdono

Secondo l’analisi dell’appena presentato Rapporto Coop 2019 definitivo, la GDO ha chiuso con un trend di crescita del fatturato vicino al +1,5% grazie all’inversione di tendenza al Sud (+0,9% rispetto al -0,6% del 2018) e al ritorno in terreno positivo delle vendite per i prodotti freschi a peso variabile (+1,6%, dopo la brusca frenata di oltre 3 punti registrata nel 2018). Nel 2020 la GDO dovrebbe ancora giovarsi di una favorevole canalizzazione dei consumi e dovrebbe sovraperformare il mercato totale.

Prosegue invece la contrazione del dettaglio italiano, che rispetto all’anno precedente evidenzia una variazione negativa pari a un punto percentuale, inasprendo il trend di riduzione degli esercizi commerciali a sede fissa in atto ormai da anni. Sono i negozi non alimentari a soffrire maggiormente (-1,1%
rispetto al -0,7% degli alimentari). A risentire del calo sono soprattutto i comparti più colpiti dalla crisi, che scontano la presenza dei superstore e la crescita dell’e-commerce: si riducono in numero i negozi tessili (- 4,4%) e di calzature (-2,2%), le ferramenta (-1,5%), le edicole e le librerie (-3,7%).

14/01/2020   iFerr Magazine media partner di Progetto Fuoco 2020

iFerr Magazine è per la prima volta media-partner di Progetto Fuoco 2020, l’evento più importante per il settore in Italia, che si terrà dal 19 al 22 febbraio,  presso Verona Fiere. La rivista, sarà distribuita in esclusiva per l’evento e conterrà una guida con tutte le informazioni importanti per visitare al meglio la manifestazione. All’interno di iFerr Magazine, potrete scoprire tutte le novità della manifestazione per le ferramenta.

13/01/2020   Marino Ferrarese lascia Stahlwille

Lo ha annunciato attraverso il suo profilo Linkedin, Marino Ferrarese è il nuovo Group Head of Sales presso GOEBEL IMS. "E' arrivato il momento di scegliere un'altra sfida e continuare il mio percorso di carriera fuori Stahlwille" ha affermato l'ex general manager. Sul prossimo numero di iFerr Magazine approfondiremo questo passaggio.

10/01/2020   Assofermet Ferramenta: associazione o dissociazione?

L’elenco ufficiale dell’Associazione di categoria riporta ad oggi circa trenta iscritti, su 19mila attività commerciali del settore ferramenta in Italia. Questi dati raccontano una situazione problematica dove il settore Ferramenta si sente sempre meno rappresentato da Assofermet, al momento unica realtà associativa del comparto. La più antica delle associazioni del settore non ha mai conosciuto crisi più profonda. Infatti i grossisti, noti e meno noti, che oggi detengono la quota più significativa del mercato, dopo aver investito tempo e denaro per anni, hanno deciso di non far più parte di Assofermet.

I motivi sono palesi: la mancanza di operatività e di progettualità hanno determinato il definitivo e forse irreversibile allontanamento dall’associazione di categoria da parte di produttori, distributori e rivenditori, in un momento storico in cui, invece, hanno l’assoluta e urgente necessità di essere uniti, rappresentati e coordinati in un mercato divenuto rapidamente più articolato, complesso e selettivo.

Ed ora qualche nome.

I grossisti di Ferramenta rimasti in Assofermet sono: Cagnoni, Canese (presidente Assofermet), Cobianchi, De Santis, Ferrari, Franzini, Franzinelli, Ivm, Machieraldo, Malfatti & Tacchini (vicpresidente Assofermet), Posio, Safit, Sardopiemontese, Vianello, Vitale, Zangrillo. I produttori di Ferramenta rimasti in Assofermet sono: Abc Tools, Beta Utensili, Mustad Spa.

D’altra parte Assofermet, a parte il ramo “Ferramenta”, funziona egregiamente nel rappresentare i più importanti esponenti nella produzione e distribuzione degli “acciai”, dei “metalli non ferrosi”, e nel trattamento dei “rottami ferrosi”, con circa 800 imprese e 30.000 addetti. (fonte: http://www.assofermet.it/page/cifre)

09/01/2020   Kärcher Italia: Paolo Consonni č Professional Business Unit Manager

Paolo Consonni fa il suo ingresso in Kärcher Italia come Professional Business Unit Manager, riportando direttamente all’Amministratore Delegato.

Comasco, 47 anni, una laurea in Ingegneria Aeronautica, Consonni ha maturato una consolidata esperienza in aziende multinazionali con ruoli di crescente responsabilità in ambito commerciale, operando in canali specializzati nei settori automotive e industria meccanica.

Proviene da Alfa Laval, dove ha ricoperto il ruolo di Global Channel Manager con l’incarico di definire e attuare il programma di partnership a livello globale e sviluppare il mercato in Europa, Cina, India e Medio Oriente. Vanta inoltre una esperienza da Area Manager in Honda Italia e da After Sales Zone Manager in FCA.

La posizione di Professional Business Unit Manager è stata introdotta in Kärcher Italia con il duplice obiettivo di potenziare la capacità commerciale del brand nel business professionale e di individuare nuove opportunità di sviluppo sul territorio italiano.

“Accolgo questo incarico con soddisfazione” -ha commentato Consonni. “Il mercato del cleaning offre spunti di particolare interesse e negli ultimi anni è diventato ancor più complesso e sfidante. Innovazione, sviluppo del business rispetto ai singoli target-group, prossimità e comprensione delle esigenze del cliente, costituiscono i temi chiave. Sono certo che il mio trascorso e la mia esperienza in ambito commerciale mi saranno d’aiuto nel supportare Kärcher nel suo percorso verso risultati sempre più importanti e contribuire alla crescita di tutto il brand”.

08/01/2020   Fraschetti compie 150 anni!

Confermata ufficialmente la presenza di Fraschetti, punto di riferimento nella distribuzione all'ingrosso di ferramenta, alla terza edizione del SiFerr 2020, che si terrà alla Mostra d’Oltremare di Napoli il 9 e 10 maggio, con uno stand importante dove il parallelo tra passato, presente e futuro dell’azienda verrà condito dalle numerose promozioni che l’azienda ha in serbo per tutti i suoi clienti in questo anno storico. 

Quest’anno infatti la Fraschetti compie 150 anni e sono già noti alcuni importanti eventi utili per sviluppare nuove sinergie e consolidare le relazioni commerciali: si comincia il 26 gennaio a Fiuggi con una giornata incentive dedicata ai migliori clienti e a 150 fornitori partner che inaugurerà l’anno del centocinquantesimo anniversario. “Sarà una giornata di festa per trasmettere la passione e l’entusiasmo con i quali facciamo il nostro lavoro, condividere i passi importanti che abbiamo fatto in questi decenni e che ci prepariamo a fare in futuro”, ha dichiarato Federico Fraschetti nell’intervista esclusiva rilasciata ad iFerr Magazine.

07/01/2020   BONUS CASA: cosa cambia nel 2020

In arrivo il bonus facciate, ecobonus e bonus ristrutturazioni prorogati di un anno, spunta il bonus rubinetterie, incognita sul bonus verde e sullo sconto in fattura o accredito sul conto alternativo alle detrazioni. Bocciato invece l’emendamento proposto da Assofermet riguardo la proposta d’introdurre nuova detrazione fiscale concernente le spese sostenute per l’acquisto di materiale, beni e prodotti finiti destinati a interventi eseguiti direttamente da privati, in economia, per la manutenzione ordinaria di immobili.

 

Nel dettaglio ecco le novità.

Ecobonus

La detrazione fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici sarà prorogata per tutto il 2020. Saranno incentivati con un bonus del 65% gli interventi di riqualificazione energetica globale, i lavori sull’involucro, l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda, la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione in classe A e contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti, la sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria, l’acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione degli impianti esistenti. Otterranno una detrazione fiscale del 50% la sostituzione delle finestre comprensive di infissi, l’acquisto e posa in opera delle schermature solari, la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione in classe A, la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti a biomassa. 
 

Bonus 65% rubinetterie per risparmio idrico

Alcuni emendamenti (19.22, 73.39 testo 2, 19.0.35, 23.0.12, 23.0.13) propongono incentivi per il risparmio idrico. Se le proposte dovessero essere accolte, sarebbero agevolate con una detrazione del 65%, e tetto di spesa di 3mila euro, l’acquisto e la posa in opera di rubinetteria sanitaria con portata in erogazione uguale o inferiore ai 6 litri al minuto, soffioni doccia e colonne doccia attrezzate con portata uguale o inferiore ai 9 litri al minuto, cassette di scarico e sanitari con volume medio di risciacquo uguale o inferiore ai 3,5 litri.

Bonus ristrutturazioni lavori

Per tutto il 2020, con il bonus ristrutturazioni si continuerà a detrarre dall’Irpef il 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2020, con un limite massimo di 96mila euro per unità immobiliare, per la riqualificazione edilizia delle abitazioni e delle parti comuni degli edifici condominiali. La detrazione sarà ripartita in dieci quote annuali.

Bonus mobili

Prorogata a fine 2020 anche la detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. A prescindere dall’entità delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione, l’importo massimo di spesa detraibile per i mobili e gli elettrodomestici è di 10mila euro, IVA compresa, e la quota detraibile è pari al 50% della spesa sostenuta. Le regole non dovrebbero cambiare.

Bonus verde

Incerte le sorti del Bonus Verde. Scadrà il 31 dicembre 2019 la detrazione del 36% delle spese sostenute per gli interventi di sistemazione a verde delle aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze e recinzioni, nonché la realizzazione di impianti di irrigazione e pozzi. 
 

Liguria

Confcommercio ti insegna Facebook

16/06/2015

Domani sarà a Genova la tappa del Roadshow nazionale dedicato alle piccole e medie imprese, promosso e organizzato dai giovani imprenditori di Confcommercio e da Facebook. Presso la Sala delle Grida della Borsa Valori dalle ore 9.30 – 13.30, un team di esperti di Facebook spiegherà come impostare delle campagne di marketing di successo utilizzando la piattaforma Facebook. Nell’ambito di questo programma verranno anche rilasciati materiali formativi sul minisito condiviso con Confcommercio per approfondire gli argomenti trattati.Commenta Francesca Capobianchi,manager esperta di strategie di comunicazione tramite Facebook "Siamo davvero entusiasti di questa iniziativa che rappresenta per noi un'occasione importante per dimostrare la semplicità di utilizzo della nostra piattaforma e la possibilità che Facebook offre di raggiungere il target di riferimento efficacemente” e prosegue “ I casi di successo che ci accompagnano in ogni tappa confermano sempre più quanto Facebook sia uno strumento di business al servizio delle imprese per il raggiungimento dei loro obiettivi di marketing". Dopo Genova, sono previste tappe a Venezia, Cagliari, Bologna, Milano, Bari, Roma e molte altre città italiane. www.confcommercio.it

Leggi di pił

Agente in Liguria cercasi

15/05/2015

Malfatti & Tacchini, azienda di riferimento nel settore Ferramenta e Sicurezza da oltre un secolo con oltre 35.000 referenze di magazzino e 11 milioni di pezzi venduti nel 2014, ha come fondamento imprenditoriale la distribuzione di articoli di ferramenta di grande qualità, con particolare attenzione alle serrature e alle tecnologie della sicurezza.
RICERCA AGENTI DI COMMERCIO nel settore Ferramenta, Sicurezza PER LA REGIONE LIGURIA
Di seguito i requisiti della posizione ricercata:
- 3-5 anni di esperienza nel settore
- buon utilizzo del pacchetto Office, posta elettronica e PC
- costanza e disponibiltà nei meeting aziendali
- ottime capacità relazionali e buona presentazione con il cliente
- partecipazione attiva nel condividere le informazioni e aggiornamenti all'azienda
Le persone con un profilo idoneo con i requisiti sono invitate a sottoporre la propria candidatura a: malfattitacchini@tacchini.info
 

Leggi di pił

Nuovo catalogo Artensģle

10/03/2015

È stato pubblicato il nuovo catalogo di Artensìle, la terza edizione della mostra fotografica Arte e Ferramenta, su “ Il fascino dei congegni di protezione”. La mostra ha ottenuto un grande successo ed è stata  promossa da Canese Dante distributore all’ingrosso di sicurezza e ferramenta, e patrocinato dal Comune della Spezia e dal CAMeC Centro d’arte moderna e contemporanea della Spezia. www.artensile.it

Leggi di pił

Premio Artčnsile, un successo che unisce arte e marketing

25/02/2015

Emozione e successo sabato 21 al Centro di Arte Moderna e Contemporanea della Spezia, momento conclusivo del  premio fotografico Artènsile. Due i punti centrali,  la premiazione dei vincitori del concorso e l’inaugurazione della mostra "Fascino dei congegni di protezione - Esito della selezione fotografica del concorso Artènsile", che riunisce una selezione dei migliori scatti in gara. Giunge, così, al suo epilogo questa terza edizione, che ha visto la manifestazione promossa dalla Canese Dante e patrocinata dal Comune della Spezia allargarsi a livello nazionale e arricchirsi di iniziative collaterali come Artènsile off.  Da Spezia a Salerno, passando per Genova, Ferrara, Venezia, Avezzano, Catania e Catanzaro, una lunga serie di esercizi commerciali esporrà nelle proprie vetrine alcune opere in gara ciascuno, per una settimana. Un modo per dimostrare come, partendo dal mondo della ferramenta, un’iniziativa come Artènsile, possa dimostrarsi duttile e unire settori merceologici diversi, con ricadute importanti anche sul territorio. (Nella foto Alessio Roncoroni “La sicurezza in testa” - Vincitore Premio della Critica) www.artensile.it - www.caneseferramenta.it

Leggi di pił

Artensģle, scatto finale.

28/01/2015

Arte e mondo della ferramenta, questo il cuore di Artènsile il concorso fotografico ideato da Canese Dante rivenditore all’ingrosso di ferramenta specializzato in sistemi di sicurezza, con il patrocinio del Comune della Spezia e l'Istituzione dei Servizi culturali. Il concorso è giunto alla fase finale dopo che 51 fotografi si sono dati battaglia su  “Il fascino dei congegni di protezione”, trasformandoli in uno strumento di promozione originale  e fuori da comune. Sabato 21 febbraio alle 17.30 presso il Camec, Centro di Arte Moderna e Contemporanea di piazza Battisti alla Spezia, si terrà la premiazione dei tre vincitori, Tatiana Mura di Spezia per la sezione Unlimited, Silvia Sanna di Sassari per la sezione Under 30, e Alessio Roncoroni di Milano per il Premio della Critica. In concomitanza verrà inaugurata la mostra "Fascino dei congegni di protezione - Esito della selezione fotografica del concorso Artènsile", dove esporranno non solo i vincitori ma anche la fotografia più votata nella pagina Facebook dedicata al premio. Sabrina Canese, insieme allo staff di Artènsile, all'assessore alla Cultura del Comune della Spezia Luca Basile e alla Consulente Artistica del Camec Francesca Cattoi, annuncerà una serie di iniziative collaterali che coinvolgeranno tutta la città, a dimostrazione di un legame sempre più saldo fra il territorio e una manifestazione che ha saputo prendere un respiro nazionale. www.caneseferramenta.it

Leggi di pił

Ricerca di nuovi agenti in varie regioni per Canese di La Spezia

10/09/2014

La società CANESE DANTE, con sede a La Spezia, si occupa di distribuzione di ferramenta e di sicurezza dal 1959. Dopo una costante crescita, negli ultimi 10 anni, l’azienda ha investito moltissime risorse nella sicurezza: nell’assortimento, nella formazione tecnica dei  propri addetti alle vendite e nella soddisfazione della propria clientela con la garanzia della consegna delle merci ordinate entro e non oltre le 48 ore dall’ordine, tramite corrieri in grado di coprire l’intero territorio nazionale. A garanzia di questo servizio sono state applicate tutte le metodologie più moderne di logistica, per tutti i processi interni di trattamento delle merci sia in entrata che in uscita. Alla clientela l’azienda mette a disposizione un ampio di 640 pagine e un sito internet, costantemente aggiornato,  con area riservata per la consultazione di promozioni, listini ed ogni tipo di novità inserite. Attualmente è aperta la ricerca di agenti con esperienza, specializzati nel settore della sicurezza, per le seguenti regioni: Marche, Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia.

 

Contatti per ulteriori informazioni:

www.caneseferramenta.it

info@caneseferramenta.it

0187 697056 uff. commerciale

Leggi di pił

EnergiExpo a Sarzana.

28/05/2014

Dopo il brillante successo delle Edizioni passate, tornano, dal 13 al 15 giugno 2014, le giornate sarzanesi dedicate all'innovazione e all'energia pulita. Si rivolge particolare attenzione ai temi di grande attualità: il risparmio energetico e le fonti rinnovabili. Aree tematiche inerenti i prodotti per il risparmio energetico provenienti da fonti rinnovabili: fotovoltaico, solare, geotermico, eolico, bioedilizia, biomasse, veicoli ecologici, sviluppo sostenibile. L'iniziativa è promossa dall'Associazione EcoEnergie in collaborazione con il Comune di Sarzana (La Spezia), CNA, CONFARTIGIANATO.

Leggi di pił

Rischio idrogeologico Liguria: investiti 6,8 mln.

26/05/2014

Il dipartimento ambiente della Regione Liguria ha stanziato, attraverso un decreto del direttore generale 6 milioni e 890mila euro per mitigare il rischio idrogeologico in 13 Comuni liguri colpiti da frane e allagamenti durante gli episodi di maltempo che si sono succeduti dal 2009 al 2010 in regione. I finanziamenti provenienti da un’ordinanza della Protezione civile nazionale vanno ad intervenire su opere pubbliche danneggiate dalle calamità naturali per favorire il ritorno alle normali condizioni di vita. Le risorse verranno ripartite ai Comuni che dovranno cofinanziare, sia la progettazione definitiva, sia l’intervento per un importo pari al 15%.

Leggi di pił

MoneyGram Award in Liguria.

20/05/2014

A fine 2013 in Liguria un imprenditore su dieci è straniero, ben 17.338 le aziende gestite da immigrati. È quanto emerge dalla presentazione del “MoneyGram Award”, il premio all’imprenditoria immigrata. Le Province in cui il fenomeno è più marcato sono Genova con 9.224 imprese straniere pari al 10,65% del totale ed Imperia con 3.349 aziende pari al 12,68% del totale. L’impresa straniera è il 10% del totale, mentre il dato nazionale è dell’8,2%.

Leggi di pił

Liguria: ripresa del manifatturiero.

19/05/2014

Superata una serie negativa di quattro anni consecutivi, il comprato manifatturiero ligure torna a respirare, chiudendo il 2013 con un +7,3% e 80mila occupati. Questo dato pone la Liguria al secondo posto in classifica dopo la Sardegna (+12,2%) e davanti alla Provincia autonoma di Bolzano (+4,1%). La crescita dell’occupazione nel manifatturiero si pone in controtendenza, secondo l’Ufficio Studi di Confartigianato su dati Istat, non solo rispetto alla media nazionale, negativa dell’1,9%, ma all’andamento di costruzioni e servizi, ancora in calo in regione. Si tratta di un dato incoraggiante, ma è prematuro parlare di uscita dalla crisi e di generale ripresa, prima vanno realizzate riforme strutturali e agevolate le imprese nel credito, nella burocrazia e nelle assunzioni.

Leggi di pił

Genova: accordo tra FSI e Shangai Electric.

12/05/2014

In seguito all'accordo tra Fondo Strategico Italiano e il gruppo cinese Shangai Electric, che sigla l'acquisizione da parte del leader mondiale nella produzione di macchinari per la generazione di energia e attrezzature meccaniche del 40% dell'azienda genovese, sono previsti un incremento del 20% del fatturato nel medio-lungo periodo e 500 nuovi posti di lavoro, incluso l'indotto. In base all'accordo, annunciato l'8 maggio scorso, il Fondo Strategico Italiano cede a Shanghai Electric il 40% di Ansaldo Energia per 400 milioni di euro. Contestualmente vengono costituite due joint venture in Cina tra Ansaldo Energia e Shanghai Electric per la produzione di turbine a gas destinate ai mercati asiatici e la costituzione di un centro R&S a Shanghai, entrambe sinergiche con lo stabilimento di Genova. Viene inoltre avviato un progetto di cooperazione tra i centri di R&S di Genova e Shanghai per lo sviluppo di una nuova tecnologia di turbina a gas. Il closing dell'operazione è atteso entro fine anno a seguito di approvazioni governative e antitrust.

Leggi di pił

Segnalate le prioritą per le infrastrutture in Liguria.

12/05/2014

Le principali richieste presentate dagli assessori regionali della Liguria alle infrastrutture e ai trasporti al viceministro ai trasporti Nencini nel corso dell'incontro svoltosi in Regione riguardano il finanziamento del terzo lotto del Terzo Valico, del primo lotto costruttivo del tratto Finale-Andora all'interno del raddoppio del ponente ligure, e del primo lotto della variante Aurelia di Imperia e del tunnel della Fontanabuona, accanto all'apertura della conferenza dei servizi sulla Gronda di Genova e al tema dei transiti senza oneri sulle autostrade delle pubbliche assistenze. All'ordine del giorno anche il fondo nazionale dei trasporti: i due assessori hanno chiesto al viceministro un incremento del fondo, che quest'anno ha subito un taglio di 12 milioni e dal 2010 ha perso oltre 1 miliardo di euro, creando un passivo di bilancio nel 57% delle aziende di trasporto italiane.

Leggi di pił

Carbon Footprint: a Genova l'Universitą si impegna a ridurre le emissioni.

06/05/2014

L'università  di Genova ha firmato a Roma insieme al ministero dell'Ambiente l'accordo sul progetto per la valutazione della Carbon Footprint (impronta di carbonio) e la successiva riduzione delle emissioni di gas serra generate dall'Ateneo genovese nel corso dello svolgimento delle proprie attività. L'obiettivo del programma del ministero è individuare procedure di 'carbon management' e sostenere l'attuazione di tecnologie a basse emissioni e buone pratiche nei processi di produzione e nell'intero ciclo di vita dei prodotti e servizi. La Carbon Footprint consiste in una determinazione quantitativa delle emissioni di gas serra, in termini di tonnellate di Co2 emessa, associate alla realizzazione dei servizi erogati dall'Ateneo.

Leggi di pił

Marc di Primavera a Genova.

05/05/2014

La 21ma edizione della mostra mercato per attrezzature radioamatoriali si terrà alla Fiera di Genova dal 10 all'11 maggio 2014. Organizzata dallo Studio Fulcro e patrocinata dall'Associazione Radioamatori Italiani, MARC si è ampliata e ha integrato l'informatica, la telefonia, la sicurezza, gli accessori e l'editoria specializzata al nucleo storico delle attrezzature e della componentistica radiomatoriale, presentandosi come un evento capace di richiamare visitatori da tutta Italia alla ricerca di offerte speciali e pezzi rari, da sempre caratteristiche vincenti della rassegna.

Leggi di pił

Rete per comunicazione d'impresa in Liguria.

29/04/2014

Rete Comunicazione Liguria è il nuovo portale dedicato alla comunicazione d'impresa di recente presentato dalla regione.  Realizzato dalla Confartigianato con il contributo dell’Ente Bilaterale Ligure, unisce le realtà del territorio che si occupano di comunicazione d’impresa ed è dedicato a tutti i professionisti del mondo degli uffici stampa, dell’organizzazione eventi, del marketing e dell’editoria, delle agenzie pubblicitarie, e di chi si occupa di “web communication” e di servizi audiovisivi. L'obiettivo è quello di fornire un canale informativo per le imprese che hanno bisogno di servizi nel settore della comunicazione e che possono quindi avvalersi delle competenze di nostri professionisti. Le imprese iscritte al portale potranno promuoversi singolarmente e collettivamente, creando reti e consorzi, sviluppare iniziative comuni e informare la categoria su bandi, gare, normative e nuove opportunità di mercato.

Leggi di pił

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra