Cerca news
Liguria

Cerca Azienda
Liguria

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

29/07/2020   Lo stato di aperture/chiusure dei grossisti ad agosto

iFerr Magazine ha contattato in questi giorni tutti i grossisti del settore ferramenta per chiedere loro le date di chiusura nel periodo estivo. Ecco la mappa e la tabella che evidenziano i nomi dei distributori che hanno aderito a questa iniziativa rispondendo a questo quesito.

28/07/2020   Anteprima Osservatorio Non Food 2020 di GS1 Italy

Il Covid 19 sta avendo l’effetto di uno shock sull’universo del largo consumo non alimentare: la chiusura forzata per il lockdown combinata con il timore del contagio espresso dagli italiani, con il calo del potere d’acquisto delle famiglie e con la preoccupazione per il futuro stanno avendo pesanti ripercussioni su tutto il comparto, come emerge dall’analisi dell’Osservatorio Non Food 2020 di GS1 Italy, la cui edizione completa sarà pubblicata a settembre.

Da questo studio – che comprende l’analisi micro e macro economica svolta da REF Ricerche, le previsioni delle vendite per canale e la ricerca sul punto di vista del consumatore svolte da Metrica/TradeLab - emerge una situazione molto critica che avrà un impatto pesante sui consumi non food e sulla rete commerciale: il 2020 sarà un anno con vendite in forte calo in tutti i 13 comparti merceologici analizzati (con la sola esclusione dei prodotti di automedicazione), e che colpirà soprattutto i prodotti di cancelleria (-32/40%), l’abbigliamento e le calzature (-30/39%), il bricolage (-18/25%) e l’edutainment (-15/22%).

Entrando nell’analisi dei canali commerciali, l’Osservatorio Non Food di GS1 Italy stima che il calo delle vendite previsto per tutto il 2020 colpirà soprattutto le grandi catene e le superfici specializzate, mentre si assisterà a una forte accelerazione dell’e-commerce, che farà aumentare il numero di comparti non alimentari in cui  l’e-commerce supererà il 10% di incidenza. 

L’Osservatorio Non Food di GS1 Italy raccoglie informazioni su 13 comparti: abbigliamento e calzature, elettronica di consumo, mobili e arredamento, bricolage, articoli per lo sport, prodotti di profumeria, casalinghi, automedicazione, edutainment, prodotti di ottica, tessile casa, cancelleria, giocattoli. L’Osservatorio viene aggiornato annualmente coinvolgendo partner riconosciuti come TradeLab per l’elaborazione dei risultati finali che si basano sui dati rilevati dalle più note e affidabili fonti informative (Istat, Iri, Sita Nielsen, Gfk).

27/07/2020   Osservatorio di InfoJobs: mercato in flessione in tutti Italia

Un inizio d’anno tutto in salita e un secondo semestre che si preannuncia incerto, questa la fotografia del mercato del lavoro in Italia che emerge dall’Osservatorio InfoJobs sul mercato del lavoro nel primo semestre 2020. Fortemente influenzato dalla pandemia che ha paralizzato diversi settori, il primo semestre si è chiuso con una importante contrazione del mercato del lavoro: da gennaio a giugno le offerte da parte delle aziende pubblicate su InfoJobs, piattaforma numero 1 in Italia per la ricerca di lavoro online, hanno registrato un -32,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un calo diffuso e piuttosto uniforme, sia rispetto alle regioni, sia rispetto ai settori e alle categorie professionali. La pandemia sembra infatti avere colpito in maniera abbastanza democratica, risparmiando solo la categoria professionale “Farmacia e medicina”, che registra un +48,5% rispetto al primo semestre 2019.

Nel primo semestre 2020 la ricerca da parte delle aziende, secondo quanto emerso dall’Osservatorio InfoJobs, si è concentrata soprattutto sulle categorie professionali Operai e addetti alla produzione (20,9%), seguita da Amministrazione e contabilità (9,1%), GDO e retail (8,9%).

La flessione dell’offerta di lavoro ha riguardato in generale tutta la Penisola da nord a sud e ad emergere nella top 5 delle Regioni che hanno pubblicato più offerte si sono confermate, nonostante Covid-19, Lombardia (33,2%), Emilia Romagna (15,8%), Veneto (14%), Piemonte (8,9%), Lazio (6,5%). Per le province, la classifica vede nell’ordine Milano (14,1%), Roma (5,4%), Torino (4,9%), Bergamo (4,1%) e Bologna (4%).

24/07/2020   Nasce il primo negozio phygital targato Würth Italia

È stato presentato ufficialmente il primo Würth Automatic Store, un concept innovativo ideato per facilitare l’esperienza d’acquisto dei clienti e agevolare le distanze richieste dal momento storico d’emergenza sanitaria.

Il negozio completamente automatizzato, consente ai clienti di realizzare acquisti in loco in modalità self-service - scegliendo tra un catalogo di oltre 2.000 codici articolo visualizzabile tramite il touch screen - o ritirare gli ordini effettuati tramite la Würth App o su sul sito web Würth, h24 e 7 giorni su 7.

Vincitore del premio SMAU 2019, il Würth Automatic Store rivoluziona l’esperienza di acquisto dei clienti Würth, con un innovativo touch-point fruibile in modalità self-service e conferma l’impegno nello sviluppo della cultura dell’innovazione e nell’offerta di servizi sempre più efficienti.

Il Würth Automatic Store è stato progettato e realizzato da ICAM, azienda, specializzata nella progettazione e produzione di innovativi sistemi automatici intelligenti per lo stoccaggio, la distribuzione e la vendita di materiali e merci, in partnership con Hevolus Innovation, partner internazionale di Microsoft per la Mixed Reality e partner tecnologico di Würth Italia per iniziative di Corporate Open Innovation.

23/07/2020   Apre il nuovo punto vendita Centroedile Milano

Giovedì 23 luglio si è tenuta l’inaugurazione di un nuovo negozio nel capoluogo lombardo di Centroedile Milano (in via Arquà), portando a 13 i punti vendita in Lombardia di questa realtà protagonista nella grande distribuzione dedicata ai materiali di edilizia, alle finiture per la casa e complementi d’arredo, al fai da te.

La nuova filiale in gestione diretta sarà il primo negozio del Gruppo a insegna CREATÙ, a sottolineare la particolare vocazione di questo punto vendita che si propone come specialista del fai da te grazie alla profondità di assortimento di referenze dedicate a questa attività, tutte accorpate in aree tematiche (dagli utensili manuali, alle viterie e chiodi, al giardinaggio, al settore elettrico tanto per fare alcuni esempi).

Una vera boutique specializzata con 200mq complessivi di superficie interna, dei quali la metà a vetrina, oltre a 650 mq di piazzale coperto per accogliere fino a 240 bancali e una comoda area parcheggio per i clienti.

22/07/2020   Pubblici esercizi: fatturati ancora gił del 40% rispetto al periodo pre-Covid

Dopo due mesi dalla riapertura la situazione dei pubblici esercizi italiani resta grave a causa di una ripartenza troppo lenta. Nonostante i fatturati siano in leggero recupero si registrano perdite ancora del 40%, con effetti pesanti sulle prospettive e la sostenibilità economica delle aziende, che incidono sullo stato di fiducia degli imprenditori che non vedono a breve la possibilità di un ritorno alla normalità. Questo è quanto emerge dalla consueta analisi condotta dal Centro Studi di Fipe-Confcommercio, la Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi.

Risultati deludenti che ci dicono invece come il passare del tempo senza una vera ripresa rischia di cancellare l’entusiasmo che pure si era manifestato tra le imprese subito dopo il periodo di lockdown. I numeri, purtroppo, confermano che siamo ancora lontani dalla fine di una crisi senza precedenti.

Ad essere soddisfatti di aver riaperto poco più di 6 imprenditori su 10, circa il 61%, mentre sale la percentuale di chi ritiene che non riuscirà a tornare ai livelli di attività pre-covid (68%), segno di un sentiment di forte preoccupazione nei confronti del futuro. Diminuisce di circa 4 punti rispetto al mese scorso la percentuale di chi valuta positivamente l'andamento dell’attività dopo la riapertura. Si passa dal 22,2% del mese scorso all’attuale 18% circa.

21/07/2020   Bando e-commerce 2020 Lombardia

È stato pubblicato il bando della Regione Lombardia "E-commerce 2020: nuovi mercati per le imprese lombarde", finalizzato al sostegno delle micro, piccole e medie imprese che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione anche sui mercati esteri tramite lo strumento dell'e-commerce.

La scadenza del bando è l’11 settembre. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto di massimo 10.000 euro a parziale copertura delle spese sostenute (al netto di IVA), con un investimento minimo di 4.000 euro, nel limite del 70% delle spese sostenibili.

Le spese ammissibili riguardano vari servizi, tra cui la progettazione e sviluppo di siti e-commerce, l’attività di digital marketing e la strategia di comunicazione, l’analisi di fattibilità dei processi e lo studio del posizionamento dell’offerta.

Al momento della presentazione della domanda, le imprese interessate dovranno avere già individuato il portafoglio prodotti da proporre sul canale di vendita online, i mercati esteri di destinazione e uno o più canali specializzati di vendita online, selezionati in coerenza con gli obiettivi di prodotto e dei mercati di destinazione.

Al termine delle attività previste, i progetti dovranno aver dimostrato l’avvio dell’attività di vendita online salvo che l’impresa, in fase di descrizione del progetto, sia in grado di dimostrare che la tipologia di prodotti e/o i mercati di riferimento rendano impossibile o non conveniente l’effettuazione delle transazioni commerciali online. In questo ultimo caso, il portale e-commerce dovrà quanto meno permettere la possibilità di richiedere un preventivo o un ordine di acquisto.

17/07/2020   Beta Utensili S.P.A. apre la filiale Beta Tools USA

L’apertura della nuova filiale Beta Tools USA rappresenta per Beta Utensili la sfida più grande sul mercato più grande. Il mercato nordamericano degli utensili manuali, oltre a essere il mercato più ampio, è anche quello più esigente in termini di prestazioni e innovazioni. La cultura e l’amore per gli utensili manuali e la diffusione del fai da te a livello semiprofessionale, che rimanda alle tradizioni degli antichi pionieri, non hanno infatti eguali in nessun’altra parte del mondo. Beta Tools USA avrà sede a Columbia (Pennsylvania, USA).

Beta è già attiva da parecchi anni sul mercato statunitense con partner commerciali: l'apertura della filiale garantirà un presidio del mercato più efficace e un supporto commerciale, logistico e di servizio diretto sia ai rivenditori che agli utilizzatori. Rappresenterà inoltre un grande arricchimento e una fonte di stimoli e informazioni continua per una azienda di grande tradizione come Beta.

La squadra di Beta Tools USA è affidata a un General Manager di grande esperienza, che coordinerà il lavoro di 8 dipendenti nei 2000 m2di uffici e magazzino della sede di Columbia.

La presenza diretta in un mercato importante come quello degli Stati Uniti è una significativa testimonianza del percorso di crescita e internazionalizzazione intrapreso negli ultimi anni da Beta Utensili, che ha filiali già attive e di successo in Europa (Francia, Olanda, Polonia, Regno Unito, Spagna, Ungheria), Asia (Cina) e Sudamerica (Brasile).

15/07/2020   Luigi De Vito č il nuovo presidente di Acimall

L’assemblea generale di Acimall, l’associazione dei costruttori italiani di tecnologie per l’industria del mobile e del legno, ha ratificato la nomina a presidente per il triennio 2020-2023 di Luigi De Vito (Scm Group, Rimini, nella foto a destra), che sarà affiancato da Marianna Daschini (Greda, Mariano Comense, nella foto al centro) in qualità di vice presidente.

L’assemblea– svoltasi il 14 luglio – ha dunque accolto le indicazioni emerse dal consiglio direttivo, approvando anche il bilancio d’esercizio di un anno certamente fra i più complessi per Acimall e per l’intera economia mondiale.

De Vito – sposato, tre figli – è attualmente Direttore Divisione legno Scm, con responsabilità sulla produzione, lo sviluppo dei prodotti, il sales e il post-vendita. Laureato alla Luiss Università di Management di Roma, ha maturato la propria esperienza di manager dapprima all’estero, occupandosi di finanziamenti europei per le start up, e successivamente in Unilever. Dal 2008 opera nel settore delle tecnologie per il legno, con ruoli di crescente responsabilità, e dal 2012 è in Scm Group.

 

14/07/2020   Nuovo Dpcm: slittano al 31 luglio fiere e congressi

Nel Dpcm che il ministro Speranza presenterà stasera in Aula alla Camera tutte le misure previste nel Dpcm di giugno sono destinate a essere prorogate alla fine di luglio. Slitta al 31 luglio anche la riapertura delle discoteche e l'organizzazione di fiere e congressi.

Ribadita la necessità di continuare a rispettare tre misure fondamentali: mascherina nei luoghi chiusi, distanziamento di un metro tra le persone, igiene delle mani. Permane inoltre l'obbligo di sanificare i luoghi di lavoro.

In Lombardia, dove in un’ordinanza del 26/06 si specificava invece la possibilità di organizzare “Congressi e manifestazioni fieristiche di cui all’art.121 della L.R.6/2010”, bisognerà comunque aspettare almeno fino alla fine del mese. 

Liguria

Confcommercio ti insegna Facebook

16/06/2015

Domani sarà a Genova la tappa del Roadshow nazionale dedicato alle piccole e medie imprese, promosso e organizzato dai giovani imprenditori di Confcommercio e da Facebook. Presso la Sala delle Grida della Borsa Valori dalle ore 9.30 – 13.30, un team di esperti di Facebook spiegherà come impostare delle campagne di marketing di successo utilizzando la piattaforma Facebook. Nell’ambito di questo programma verranno anche rilasciati materiali formativi sul minisito condiviso con Confcommercio per approfondire gli argomenti trattati.Commenta Francesca Capobianchi,manager esperta di strategie di comunicazione tramite Facebook "Siamo davvero entusiasti di questa iniziativa che rappresenta per noi un'occasione importante per dimostrare la semplicità di utilizzo della nostra piattaforma e la possibilità che Facebook offre di raggiungere il target di riferimento efficacemente” e prosegue “ I casi di successo che ci accompagnano in ogni tappa confermano sempre più quanto Facebook sia uno strumento di business al servizio delle imprese per il raggiungimento dei loro obiettivi di marketing". Dopo Genova, sono previste tappe a Venezia, Cagliari, Bologna, Milano, Bari, Roma e molte altre città italiane. www.confcommercio.it

Leggi di pił

Agente in Liguria cercasi

15/05/2015

Malfatti & Tacchini, azienda di riferimento nel settore Ferramenta e Sicurezza da oltre un secolo con oltre 35.000 referenze di magazzino e 11 milioni di pezzi venduti nel 2014, ha come fondamento imprenditoriale la distribuzione di articoli di ferramenta di grande qualità, con particolare attenzione alle serrature e alle tecnologie della sicurezza.
RICERCA AGENTI DI COMMERCIO nel settore Ferramenta, Sicurezza PER LA REGIONE LIGURIA
Di seguito i requisiti della posizione ricercata:
- 3-5 anni di esperienza nel settore
- buon utilizzo del pacchetto Office, posta elettronica e PC
- costanza e disponibiltà nei meeting aziendali
- ottime capacità relazionali e buona presentazione con il cliente
- partecipazione attiva nel condividere le informazioni e aggiornamenti all'azienda
Le persone con un profilo idoneo con i requisiti sono invitate a sottoporre la propria candidatura a: malfattitacchini@tacchini.info
 

Leggi di pił

Nuovo catalogo Artensģle

10/03/2015

È stato pubblicato il nuovo catalogo di Artensìle, la terza edizione della mostra fotografica Arte e Ferramenta, su “ Il fascino dei congegni di protezione”. La mostra ha ottenuto un grande successo ed è stata  promossa da Canese Dante distributore all’ingrosso di sicurezza e ferramenta, e patrocinato dal Comune della Spezia e dal CAMeC Centro d’arte moderna e contemporanea della Spezia. www.artensile.it

Leggi di pił

Premio Artčnsile, un successo che unisce arte e marketing

25/02/2015

Emozione e successo sabato 21 al Centro di Arte Moderna e Contemporanea della Spezia, momento conclusivo del  premio fotografico Artènsile. Due i punti centrali,  la premiazione dei vincitori del concorso e l’inaugurazione della mostra "Fascino dei congegni di protezione - Esito della selezione fotografica del concorso Artènsile", che riunisce una selezione dei migliori scatti in gara. Giunge, così, al suo epilogo questa terza edizione, che ha visto la manifestazione promossa dalla Canese Dante e patrocinata dal Comune della Spezia allargarsi a livello nazionale e arricchirsi di iniziative collaterali come Artènsile off.  Da Spezia a Salerno, passando per Genova, Ferrara, Venezia, Avezzano, Catania e Catanzaro, una lunga serie di esercizi commerciali esporrà nelle proprie vetrine alcune opere in gara ciascuno, per una settimana. Un modo per dimostrare come, partendo dal mondo della ferramenta, un’iniziativa come Artènsile, possa dimostrarsi duttile e unire settori merceologici diversi, con ricadute importanti anche sul territorio. (Nella foto Alessio Roncoroni “La sicurezza in testa” - Vincitore Premio della Critica) www.artensile.it - www.caneseferramenta.it

Leggi di pił

Artensģle, scatto finale.

28/01/2015

Arte e mondo della ferramenta, questo il cuore di Artènsile il concorso fotografico ideato da Canese Dante rivenditore all’ingrosso di ferramenta specializzato in sistemi di sicurezza, con il patrocinio del Comune della Spezia e l'Istituzione dei Servizi culturali. Il concorso è giunto alla fase finale dopo che 51 fotografi si sono dati battaglia su  “Il fascino dei congegni di protezione”, trasformandoli in uno strumento di promozione originale  e fuori da comune. Sabato 21 febbraio alle 17.30 presso il Camec, Centro di Arte Moderna e Contemporanea di piazza Battisti alla Spezia, si terrà la premiazione dei tre vincitori, Tatiana Mura di Spezia per la sezione Unlimited, Silvia Sanna di Sassari per la sezione Under 30, e Alessio Roncoroni di Milano per il Premio della Critica. In concomitanza verrà inaugurata la mostra "Fascino dei congegni di protezione - Esito della selezione fotografica del concorso Artènsile", dove esporranno non solo i vincitori ma anche la fotografia più votata nella pagina Facebook dedicata al premio. Sabrina Canese, insieme allo staff di Artènsile, all'assessore alla Cultura del Comune della Spezia Luca Basile e alla Consulente Artistica del Camec Francesca Cattoi, annuncerà una serie di iniziative collaterali che coinvolgeranno tutta la città, a dimostrazione di un legame sempre più saldo fra il territorio e una manifestazione che ha saputo prendere un respiro nazionale. www.caneseferramenta.it

Leggi di pił

Ricerca di nuovi agenti in varie regioni per Canese di La Spezia

10/09/2014

La società CANESE DANTE, con sede a La Spezia, si occupa di distribuzione di ferramenta e di sicurezza dal 1959. Dopo una costante crescita, negli ultimi 10 anni, l’azienda ha investito moltissime risorse nella sicurezza: nell’assortimento, nella formazione tecnica dei  propri addetti alle vendite e nella soddisfazione della propria clientela con la garanzia della consegna delle merci ordinate entro e non oltre le 48 ore dall’ordine, tramite corrieri in grado di coprire l’intero territorio nazionale. A garanzia di questo servizio sono state applicate tutte le metodologie più moderne di logistica, per tutti i processi interni di trattamento delle merci sia in entrata che in uscita. Alla clientela l’azienda mette a disposizione un ampio di 640 pagine e un sito internet, costantemente aggiornato,  con area riservata per la consultazione di promozioni, listini ed ogni tipo di novità inserite. Attualmente è aperta la ricerca di agenti con esperienza, specializzati nel settore della sicurezza, per le seguenti regioni: Marche, Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia.

 

Contatti per ulteriori informazioni:

www.caneseferramenta.it

info@caneseferramenta.it

0187 697056 uff. commerciale

Leggi di pił

EnergiExpo a Sarzana.

28/05/2014

Dopo il brillante successo delle Edizioni passate, tornano, dal 13 al 15 giugno 2014, le giornate sarzanesi dedicate all'innovazione e all'energia pulita. Si rivolge particolare attenzione ai temi di grande attualità: il risparmio energetico e le fonti rinnovabili. Aree tematiche inerenti i prodotti per il risparmio energetico provenienti da fonti rinnovabili: fotovoltaico, solare, geotermico, eolico, bioedilizia, biomasse, veicoli ecologici, sviluppo sostenibile. L'iniziativa è promossa dall'Associazione EcoEnergie in collaborazione con il Comune di Sarzana (La Spezia), CNA, CONFARTIGIANATO.

Leggi di pił

Rischio idrogeologico Liguria: investiti 6,8 mln.

26/05/2014

Il dipartimento ambiente della Regione Liguria ha stanziato, attraverso un decreto del direttore generale 6 milioni e 890mila euro per mitigare il rischio idrogeologico in 13 Comuni liguri colpiti da frane e allagamenti durante gli episodi di maltempo che si sono succeduti dal 2009 al 2010 in regione. I finanziamenti provenienti da un’ordinanza della Protezione civile nazionale vanno ad intervenire su opere pubbliche danneggiate dalle calamità naturali per favorire il ritorno alle normali condizioni di vita. Le risorse verranno ripartite ai Comuni che dovranno cofinanziare, sia la progettazione definitiva, sia l’intervento per un importo pari al 15%.

Leggi di pił

MoneyGram Award in Liguria.

20/05/2014

A fine 2013 in Liguria un imprenditore su dieci è straniero, ben 17.338 le aziende gestite da immigrati. È quanto emerge dalla presentazione del “MoneyGram Award”, il premio all’imprenditoria immigrata. Le Province in cui il fenomeno è più marcato sono Genova con 9.224 imprese straniere pari al 10,65% del totale ed Imperia con 3.349 aziende pari al 12,68% del totale. L’impresa straniera è il 10% del totale, mentre il dato nazionale è dell’8,2%.

Leggi di pił

Liguria: ripresa del manifatturiero.

19/05/2014

Superata una serie negativa di quattro anni consecutivi, il comprato manifatturiero ligure torna a respirare, chiudendo il 2013 con un +7,3% e 80mila occupati. Questo dato pone la Liguria al secondo posto in classifica dopo la Sardegna (+12,2%) e davanti alla Provincia autonoma di Bolzano (+4,1%). La crescita dell’occupazione nel manifatturiero si pone in controtendenza, secondo l’Ufficio Studi di Confartigianato su dati Istat, non solo rispetto alla media nazionale, negativa dell’1,9%, ma all’andamento di costruzioni e servizi, ancora in calo in regione. Si tratta di un dato incoraggiante, ma è prematuro parlare di uscita dalla crisi e di generale ripresa, prima vanno realizzate riforme strutturali e agevolate le imprese nel credito, nella burocrazia e nelle assunzioni.

Leggi di pił

Genova: accordo tra FSI e Shangai Electric.

12/05/2014

In seguito all'accordo tra Fondo Strategico Italiano e il gruppo cinese Shangai Electric, che sigla l'acquisizione da parte del leader mondiale nella produzione di macchinari per la generazione di energia e attrezzature meccaniche del 40% dell'azienda genovese, sono previsti un incremento del 20% del fatturato nel medio-lungo periodo e 500 nuovi posti di lavoro, incluso l'indotto. In base all'accordo, annunciato l'8 maggio scorso, il Fondo Strategico Italiano cede a Shanghai Electric il 40% di Ansaldo Energia per 400 milioni di euro. Contestualmente vengono costituite due joint venture in Cina tra Ansaldo Energia e Shanghai Electric per la produzione di turbine a gas destinate ai mercati asiatici e la costituzione di un centro R&S a Shanghai, entrambe sinergiche con lo stabilimento di Genova. Viene inoltre avviato un progetto di cooperazione tra i centri di R&S di Genova e Shanghai per lo sviluppo di una nuova tecnologia di turbina a gas. Il closing dell'operazione è atteso entro fine anno a seguito di approvazioni governative e antitrust.

Leggi di pił

Segnalate le prioritą per le infrastrutture in Liguria.

12/05/2014

Le principali richieste presentate dagli assessori regionali della Liguria alle infrastrutture e ai trasporti al viceministro ai trasporti Nencini nel corso dell'incontro svoltosi in Regione riguardano il finanziamento del terzo lotto del Terzo Valico, del primo lotto costruttivo del tratto Finale-Andora all'interno del raddoppio del ponente ligure, e del primo lotto della variante Aurelia di Imperia e del tunnel della Fontanabuona, accanto all'apertura della conferenza dei servizi sulla Gronda di Genova e al tema dei transiti senza oneri sulle autostrade delle pubbliche assistenze. All'ordine del giorno anche il fondo nazionale dei trasporti: i due assessori hanno chiesto al viceministro un incremento del fondo, che quest'anno ha subito un taglio di 12 milioni e dal 2010 ha perso oltre 1 miliardo di euro, creando un passivo di bilancio nel 57% delle aziende di trasporto italiane.

Leggi di pił

Carbon Footprint: a Genova l'Universitą si impegna a ridurre le emissioni.

06/05/2014

L'università  di Genova ha firmato a Roma insieme al ministero dell'Ambiente l'accordo sul progetto per la valutazione della Carbon Footprint (impronta di carbonio) e la successiva riduzione delle emissioni di gas serra generate dall'Ateneo genovese nel corso dello svolgimento delle proprie attività. L'obiettivo del programma del ministero è individuare procedure di 'carbon management' e sostenere l'attuazione di tecnologie a basse emissioni e buone pratiche nei processi di produzione e nell'intero ciclo di vita dei prodotti e servizi. La Carbon Footprint consiste in una determinazione quantitativa delle emissioni di gas serra, in termini di tonnellate di Co2 emessa, associate alla realizzazione dei servizi erogati dall'Ateneo.

Leggi di pił

Marc di Primavera a Genova.

05/05/2014

La 21ma edizione della mostra mercato per attrezzature radioamatoriali si terrà alla Fiera di Genova dal 10 all'11 maggio 2014. Organizzata dallo Studio Fulcro e patrocinata dall'Associazione Radioamatori Italiani, MARC si è ampliata e ha integrato l'informatica, la telefonia, la sicurezza, gli accessori e l'editoria specializzata al nucleo storico delle attrezzature e della componentistica radiomatoriale, presentandosi come un evento capace di richiamare visitatori da tutta Italia alla ricerca di offerte speciali e pezzi rari, da sempre caratteristiche vincenti della rassegna.

Leggi di pił

Rete per comunicazione d'impresa in Liguria.

29/04/2014

Rete Comunicazione Liguria è il nuovo portale dedicato alla comunicazione d'impresa di recente presentato dalla regione.  Realizzato dalla Confartigianato con il contributo dell’Ente Bilaterale Ligure, unisce le realtà del territorio che si occupano di comunicazione d’impresa ed è dedicato a tutti i professionisti del mondo degli uffici stampa, dell’organizzazione eventi, del marketing e dell’editoria, delle agenzie pubblicitarie, e di chi si occupa di “web communication” e di servizi audiovisivi. L'obiettivo è quello di fornire un canale informativo per le imprese che hanno bisogno di servizi nel settore della comunicazione e che possono quindi avvalersi delle competenze di nostri professionisti. Le imprese iscritte al portale potranno promuoversi singolarmente e collettivamente, creando reti e consorzi, sviluppare iniziative comuni e informare la categoria su bandi, gare, normative e nuove opportunità di mercato.

Leggi di pił

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra