Cerca news
Friuli Venezia Giulia

Cerca Azienda
Friuli Venezia Giulia

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

26/02/2021   Settore commerciale: tengono i negozi di vicinato

Secondo le stime di Tecnocasa nei primi nove mesi del 2020 le compravendite dei locali commerciali hanno registrato una contrazione del 21,5%: sono state scambiate 17.380 unità contro le 22.134 unità dello stesso periodo del 2019. Le città dove nei primi nove mesi del 2020 si è avuto il maggiore numero di transazioni sono Milano e Roma. Il segmento del retail è stato quello maggiormente impattato dalla pandemia. La ristorazione, che negli scorsi anni aveva trainato il mercato dei locali commerciali, e che è stata penalizzata dall’assenza di turismo e dal ricorso massiccio allo smartworking. Sembrano tenere le attività che si sono riorganizzate attraverso piattaforme e - commerce integrando il canale on line con il punto vendita fisico, i negozi di vicinato e la grande e media distribuzione, grazie all’apertura di supermercati di prossimità. Nelle vie di passaggio si ricorre sempre meno al pagamento con la key money; la liberazione di spazi sta portando, quando possibile, a riposizionamenti per quelle realtà del retail che possono permetterselo. Nelle vie non di passaggio continua la ricerca di spazi da destinare ad uso ufficio e, ove possibile, per un cambio di destinazione d’uso in abitazione.

25/02/2021   3M diventerà a “zero emissioni” entro il 2050

Applicando scienza e competenze tecnologiche, 3M prevede di ridurre ulteriormente le emissioni di gas serra, puntando a una riduzione del 50% nelle sue attività produttive entro il 2030, dell’80% entro il 2040, e del 100% entro il 2050. 3M continuerà a lavorare in collaborazione con clienti, governi e partner globali per ridurre le emissioni, tramite la continua innovazione ed introduzione di prodotti e soluzioni. A partire da quest’anno, come parte della revisione continua dei suoi impianti di produzione, 3M lavorerà anche per garantire che tutte le attività produttive diventino le migliori della categoria nel ridurre al minimo le emissioni che possono essere generate durante la produzione. “Stiamo facendo leva sulla nostra innovazione per risolvere le sfide climatiche che tutti noi ci troviamo ad affrontare, in modo da poter piegare più rapidamente la curva delle emissioni di gas serra e dei consumi idrici”, ha dichiarato Roman. “Dal 2000, pur continuando a far crescere la nostra azienda, abbiamo ridotto significativamente le nostre emissioni di gas serra, la nostra sede centrale globale è completamente alimentata da energia elettrica da fonti rinnovabili, e stiamo portando avanti il nostro obiettivo di diminuire i rifiuti a livello globale affrontandolo dalla fonte, ovvero lavorando per eliminare la plastica monouso e convertendo più impianti a zero rifiuti”.

 

24/02/2021   AMA debutta con la filiale tedesca del Gruppo

AMA inizia questo 2021 continuando il suo percorso di crescita ed evoluzione con l’inaugurazione della filiale commerciale AMA Deutschland GmbH in Germania, situata nel cuore della Baviera. La nascita di questa sede, ha l’obiettivo di sviluppare e promuovere le attività commerciali sul territorio tedesco verso gli operatori dell’industria agricola, quali dealer, piccoli e medi costruttori. Ma non solo: garantire un miglior servizio di assistenza e supporto alla clientela.
La nuova struttura è operativa da febbraio. La sua gestione è stata affidata alla Responsabile di filiale Orietta Pralli e al Sales Executive Hansch Holger, a capo dell’area Vendite, entrambi con una lunga esperienza e consolidate competenze sul mercato tedesco nel settore della meccanizzazione agricola.
Gli uffici, che occupano un’area di 150 mq, sono stati scelti in una posizione strategica a circa 30 km a nord di Monaco di Baviera e a soli 20 minuti dall’aeroporto
E’ un evento importante in un periodo dove la crisi ha rallentato molti settori ed investimenti. Questo progetto ci permetterà di avere un maggiore controllo e ascolto del mercato tedesco e un rapporto col cliente più diretto e coinvolgente.” - commenta Orietta Pralli, Responsabile di filiale.

23/02/2021   Paolo Bulgarini è il nuovo Direttore Commerciale di Suki

Suki, azienda specializzata nello sviluppo di gamme di prodotti quali ferramenta, utensili manuali e prodotti adesivi, ha presentato il nuovo responsabile commerciale per il mercato italiano, Paolo Bulgarini (in foto), professionista di grande esperienza in particolare nel segmento del fai da te e ferramenta. Nel suo nuovo ruolo, sarà responsabile del mercato italiano e, dalla sede di Torino, insieme al team locale, punterà a sviluppare ulteriormente, con successo, l’espansione di Suki in Italia. "Siamo molto lieti di aver con noi un nuovo collega esperto e allo stesso tempo molto motivato come Paolo Bulgarini: grazie al suo importante network ed alla conoscenza dei player italiani, Paolo assumerà rapidamente la guida dell'attività operativa e sarà un riferimento competente per i nostri clienti" ha afferma Serge Thömmes (Direttore delle vendite presso Suki).

23/02/2021   Bricofer inaugura il primo punto vendita Eco green

Il prossimo 25 febbraio lo storico marchio del fai da te inaugurerà a Roma un nuovo punto vendita figlio della filosofia Bricofer City facendo salire a 25 il numero di punti vendita nella regione Lazio. 

Di rilievo l’ampia area espositiva centrale dedicata alla vera novità del punto vendita: il settore della bioedilizia e
dell’illuminotecnica speciale. Un vero e proprio spazio dedicato alla creatività ecosostenibile dove il cliente potrà
immergersi per realizzare i suoi progetti con il sostegno di professionisti specializzati. La scelta di aprire all’universo
dei materiali bioedili nasce da un naturale processo di sperimentazione e di apertura al nuovo che contraddistingue
il brand sempre attento alle tematiche di responsabilità ambientale a cui le aziende dovrebbero sempre prestare
attenzione.

22/02/2021   Sfoglia il nuovo numero di iFerr Magazine

È online il nuovo numero di iFerr Magazine, ricchissimo di novità e approfondimenti. In particolare, il magazine ospita l’atteso Panel Distributori di Ferramenta 2021, analisi di mercato che viene pubblicata ogni anno e che confronta i bilanci ufficiali dei grossisti sottolineando anche i trend del settore. Novità assoluta è il Poster dei Distributori di Ferramenta 2021 che viene allegato alla rivista. La sua versione cartacea – 70x100 cm – riporta le sedi dei grossisti in Italia e la loro area servita lungo lo Stivale. Inoltre è possibile giocare con il Poster, grattando l’icona vicina al distributore da cui ci si serve. C’è anche la sua versione online (la trovate QUI): si tratta della prima mappa interattiva dei grossisti che sia stata mai realizzata, con tutti i link che rimandano ai siti dei protagonisti del mercato. È possibile scaricarla e stamparla.

 

Sul nuovo numero di iFerr Magazine ci sono tanti altri interessanti contenuti. Nella rubrica “Com’è fatto” si può scoprire come l’azienda Made ConsultingSrl realizza la prima mascherina made in Italy for Kids.

 

L’intervista di iVip è rivolta a Franco Bulian, nuovo direttore di Catas. 

E, ancora: la nuovissima rubrica dedicata ai punti vendita, iStory Ferramenta; la prima associazione di categoria nata in Sicilia; la gamma essenziale ITS da avere in ferramenta; tutto quello che cambia con la Brexit e tantissime news di settore.

 

Sfoglia il nuovo numero QUI.

19/02/2021   Bricolife sviluppa un nuovo brand: LEVEL UP

Bricolife, il Consorzio Indipendente del Fai da Te, ha presentato la nuovissima linea esclusiva LEVEL UP dedicata al mondo dell’automotive. “Automotive First Line” è il pay off che anticipa le promesse dei prodotti: massima attenzione alla qualità e giusto prezzo. La linea si compone di diversi prodotti dedicati alla cura e manutenzione di auto e moto: Lubrificanti, Chimici, Detergenti, Accessori auto e moto. Attualmente a catalogo si contano 21 prodotti, ma la gamma è in continuo ampliamento con l’obiettivo di diventare sempre più completa e rispondere alle molteplici esigenze del mercato di riferimento. Visto il target, il packaging si presenta con un carattere maschile dinamico e sportivo, le cromie e i lettering utilizzati sono coerenti con un linguaggio visivo gradito e percepito dai consumatori.
Il nero è l’ideale background, contrasti forti, utilizzo di aree metalliche e textures tecnologiche conferiscono forza e appeal a scaffale. L’inserimento inoltre di immagini evocative (auto, moto, olio...etc) aiutano visivamente a collocare il
prodotto e la sua applicazione.

A breve on line il sito: www.levelup-automotive.com

18/02/2021   "Future of Security”: un webinar in attesa di SICUREZZA 2021

Nel percorso verso SICUREZZA 2021, la cui prossima edizione si terrà a Fiera Milano dal 22 al 24 novembre, il prossimo 25 febbraio alle ore 11.00, si apriranno i lavori del webinar “Future of Security”, organizzato dalle fiere SICUREZZA, TUTTOFOOD e Host Milano in collaborazione con Fiera Milano Media – Business International.

Un momento di dialogo e confronto che vedrà esperti del calibro di Gerardo Costabile, Professore di Sicurezza Aziendale e CEO DeepCyber, Stefano Mele, Partner di Carnelutti Studio Legale, Giulio Iucci, Presidente di ANIE Sicurezza, Roberto Setola, Direttore del Master in Homeland Security presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma, Maurizio Tursini, Chief Products & Technologies Officer di Gruppo Cimbali, e Gabriele Faggioli, Presidente di Clusit, e cercare di rispondere adalcune delle più stringenti e urgenti questioni relative al mondo della sicurezza informatica e della protezione dei dati.

17/02/2021   Un saluto a Giorgio Franzini, protagonista della ferramenta

E’ morto all’età di 74 anni Giorgio Franzini, per decenni punto di riferimento dell’impresa di famiglia, la Franzini Annibale. Nato nel 1946, entrò in azienda nel 1970, diventando artefice della grande trasformazione che la Franzini ebbe in quegli anni. A partire dalle implementazioni informatiche, all’avanguardia per il periodo, fino ad arrivare all’inaugurazione della sede principale di Mancasale dei primi anni 90, che ha rappresentato un esempio di modernità logistica ed informatica nel settore della siderurgia e della ferramenta. Negli anni 2000 iniziò ad affiancare il figlio Francesco a cui, giorno dopo giorno, lasciò maggiori responsabilità fino a farlo diventare prima Direttore Generale poi, da alcuni mesi, nuovo Amministratore Delegato della società.

17/02/2021   Gewiss investe nella scuola

Per GEWISS l’attenzione nei confronti della scuola è un impegno che negli anni si è sempre mantenuto costante, a riprova dell’alta considerazione che l’Azienda ripone nei confronti dei futuri protagonisti della filiera elettrotecnica. Per questo motivo, anche durante il corso di un anno scolastico particolarmente delicato come il 2019/2020, sono stati organizzati e finanziati due importanti progetti dedicati agli studenti delle classi superiori, che hanno risposto con passione e un forte senso di partecipazione, anche se a distanza: “Book The Future” e “Un Progetto di Classe”. L’iniziativa “Book the future” è nata con l’intenzione di promuovere la didattica elettrotecnica all’interno degli istituti italiani, in un anno che ha visto le scuole prima chiudere e poi traslocare sul web. Il progetto voleva intercettare le necessità di questo improvviso cambiamento, permettendo agli studenti di combinare lezioni virtuali e lo studio tradizionale: per questo sono stati diffusi gratuitamente oltre 150 kit didattici composti da manuali tecnici e modelli di interruttori modulari.

Marco Allegri, responsabile di GEWISS Academy, commenta così il progetto: “Oggi che le aule sono virtuali e la didattica si sviluppa soprattutto a distanza crediamo che il supporto cartaceo possa integrarsi e concorrere all’apprendimento dello studente, armonizzandosi e coadiuvando gli strumenti informatici. Book the Future è una campagna nata con l’obiettivo di agevolare l’acquisizione dei contenuti classici dell’elettrotecnica e orientare lo studente alle nuove frontiere che la domotica e l’IoT stanno proponendo al mercato”.

Friuli Venezia Giulia

Futuri pollici verdi con Bricofer

12/03/2015

Bricofer azienda italiana nel settore del fai da te, presenta una interessante e divertente iniziativa. Si chiama  Io Semino ed ha l’obiettivo di avvicinare i bambini al mondo del giardinaggio. Il weekend del 7-8 e 14-15 marzo Bricofer ospiterà in alcuni dei suoi punti vendita dei corsi di semina rivolti ai più piccoli. Mirko Pulcinelli, responsabile ufficio vendite di Bricofer Italia commenta “I bambini oggi hanno poche occasioni di entrare in contatto con la natura e Bricofer ha dunque organizzato questa serie di incontri con lo scopo di avvicinare i più piccoli al mondo della natura attraverso il giardinaggio, un hobby divertente e a basso costo perfetto per passare qualche ora all’aperto, magari insieme ai nonni”. Ai partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione e un kit omaggio per preparare un’altra semina. Tutte le informazioni su www.bricofer.it

Leggi di più

Nuovo servizio Evergreen per il porto di Trieste.

29/05/2014

A inizio giugno partirà un nuovo servizio contenitori nel porto di Trieste. Tmt (Trieste Marine Terminal) ha illustrato lo scorso 27 maggio a Treste tale servizio, operato da Evergreen con a bordo container dei coreani di Hanjin, dei taiwanesi di Yang Ming, China shipping e dei giapponesi di Mol. La presentazione è avvenuta nel corso di un evento organizzato da Aries, Camera di commercio di Trieste in collaborazione con l'Autorità Portuale di Trieste e la Camera di commercio Italiana per la Germania con l'Austrian desk.

Leggi di più

U-Multirank promuove l'università di Trieste.

26/05/2014

U-Multirank è il nuovo sistema europeo di valutazione delle università, esaminate in base a determinati indicatori, che tramite un portale web permette agli studenti di costruire una classifica personalizzata a seconda della disciplina che intendono studiare e delle proprie particolari esigenze, e di comparare le performance di oltre 850 atenei, dei quali 31 italiani, in oltre 70 paesi del mondo. Per ora si limita a valutare le facoltà di economia, ingegneria e fisica, entro il 2015 verranno aggiunte anche psicologia, informatica e medicina. L’ateneo triestino ha ottenuto nel settore della ricerca la 140ma posizione mondiale, ma è 77ma in Europa, mentre risulta essere la prima fra le università italiane.

Leggi di più

Udine: primo anno di attività Banca Dati dei Talenti Femminili.

20/05/2014

La “Banca dati dei Talenti femminili” è il progetto per la diffusione della cultura delle pari opportunità di genere, nato poco più di un anno fa all’Università di Udine. Si pone l'obiettivo di promuovere una maggiore inclusione delle donne nella vita economica del Paese e favorirne l’accesso alle cariche aziendali aiutando le donne qualificate e competenti a mettersi in contatto con le società pubbliche e private in cerca di talenti femminili attraverso uno strumento gratuito on line.  Sul sito web talentifemminili.uniud.it, recentemente rinnovato nella grafica, con nuove funzioni e accessibile da tutti i dispositivi mobili, le donne possono registrarsi ed inserire il proprio curriculum che sarà visibile alle aziende che cercano talenti femminili da inserire nei consigli di amministrazione o nei collegi sindacali. 

Leggi di più

923 mln per il primo trimestre di Fincantieri.

19/05/2014

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici navali d'Europa e del mondo: azienda pubblica italiana, già di proprietà dell'IRI, è oggi controllata da Fintecna, finanziaria del Ministero dell'Economia. Fondata a Roma nel 1959, ha oggi sede a Trieste. L'azienda ha chiuso il primo trimestre 2014 con 923 milioni di euro di ricavi consolidati e con Ebitda (Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization), acronimo inglese per margine operativo lordo, di 66 milioni. Il risultato d'esercizio è stato di 10 milioni di euro, principalmente per effetto dell'andamento delle attività del segmento Offshore in Brasile.

Leggi di più

Fvg: convenzione Regione-Unioncamere approvata, via ai bonus per auto nuove.

13/05/2014

Lo scorso 8 maggio è stato approvato dalla giunta regionale del Friuli Venezia Giulia lo schema di convenzione grazie al quale la Regione incentiva e supporta il mercato dell'auto. In pratica viene sostenuto l'acquisto di veicoli nuovi per l'uso individuale con emissioni dichiarate pari o inferiori a 120 g/km CO2, immatricolati Euro5 o 6 dal 1 gennaio al 31 dicembre 2014, concedendo, per tramite di Unioncamere Fvg un contributo di mille euro, per una volta, a condizione che vi sia la contestuale rottamazione di un veicolo con almeno dieci anni di vita.

Leggi di più

Bonifica scuole dall'amianto: in Friuli destinati 2,5mln.

12/05/2014

In Friuli Venezia Giulia si è deciso di erogare 2 milioni e mezzo di euro di risorse statali per rimuovere l'amianto da edifici scolastici. Undici strutture sono già state individuate, ma la mappa dei siti inquinati da amianto in regione verrà aggiornata e migliorata, in modo da programmare gli interventi di bonifica anche in base alle priorità. L'ultima mappatura risale al 2006, ora è stato previsto un programma operativo per aggiornare il censimento dei siti inquinati da amianto, in collaborazione tra Amministrazione Regionale e Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente), informatizzando e rendendo omogenei i dati.

Leggi di più

A Udine il primo Borgo solare bioclimatico italiano.

05/05/2014

Attualmente è in costruzione a Basiliano, in provincia di Udine, e non avrà impianto di riscaldamento, il primo Borgo solare bioclimatico italiano completamente "ZeroEnergy". Saranno infatti il sole, la terra e la corretta progettazione delle strutture ad assicurare alle 11 nuove abitazioni che comporranno il Borgo, il massimo comfort termico ed energetico al minor costo. Presentato di recente alla fiere della Casa Moderna di Udine, è un'idea dell'architetto green Gianluca Rosso inventore del progetto “Zero Energy – l’architettura sostenibile”, attraverso il quale propone un nuovo futuro per l’abitare, modello di efficienza e comfort in grado di garantire una migliore qualità della vita nel piano rispetto del contesto ambientale.

Leggi di più

Cablatura fibra ottica in Friuli.

05/05/2014

Il presidente e amministratore delegato di Insiel, società ICT impegnata nello sviluppo del Sistema Informativo della Regione Friuli Venezia Giulia, ha annunciato che il Programma Ermes di cablatura del territorio regionale sarà completato entro il 2015. Sono già stati estesi mille chilometri di fibra ottica e altri mille lo saranno nel prossimo futuro. Il Programma Ermes ha l'obiettivo di portare la banda larga agli enti della pubblica amministrazione regionale e a tutte le imprese del territorio.

Leggi di più

Friuli: D-Day, 100 eventi per Internet.

02/05/2014

Il 5 maggio si svolgerà in Friuli Venezia Giulia una giornata dedicata alla rivoluzione digitale. Il D-Day sarà inoltre animato da cento eventi finalizzati all'accelerazione della diffusione e dell'utilizzo delle nuove tecnologie. La Regione ha presentato il programma, assieme a Go On Italia, lo scorso 28 aprile. Quattro sono gli assi principali su cui si sviluppa il calendario degli appuntamenti: gli studenti, gli over 54, le piccole e medie imprese, gli artigiani, e la pubblica amministrazione. Tutti saranno coinvolti in incontri, presentazioni, dimostrazioni operative di come il digitale può migliorare la vita e l'economia.

Leggi di più

Sm@rt Collinare in Friuli.

28/04/2014

Dall'inizio di aprile è partito un nuovo progetto di connettività che abbraccia i 15 Comuni della Comunità Collinare del Friuli. "Sm@rt Collinare" offre ai cittadini residenti e ai turisti una connessione gratuita ad internet senza fili per navigare sul web con il proprio smartphone, tablet o pc portatile. La rete è realizzata attraverso l’installazione di access point compatibili con la piattaforma OpenWisp in alcune aree pubbliche di ciascuno dei quindici comuni del Consorzio e il progetto, promosso dalla Comunità Collinare del Friuli in collaborazione con Epta Group, mira non solo a contribuire al superamento del gap digitale, ma anche a valorizzare il contesto urbano e a favorire la formazione di centri di aggregazione.

Leggi di più

Fiera del Radioamatore a Pordenone.

17/04/2014

Si terrà a Pordenone dal 25 al 27 aprile 2014 la 49ma edizione della Fiera Nazionale del Radioamatore, un importante evento che tratta di elettronica, radiantistica e informatica low-cost. Con i suoi 200 espositori e gli oltre 30.000 visitatori attesi da tutto il nord Italia e da Slovenia e Croazia, è questa la manifestazione leader in Italia nel settore dell’elettronica di consumo e informatica low-cost nonché punto d’incontro per tutti coloro che vivono la passione digitale. Molti stand e padiglioni, eventi di gaming e gli App days 2014, Open Source & Fab Lab, oltre a seminari, corsi e talk sul mondo digitale, per divertirsi, ma anche per creare opportunità di business.

visita il sito

Leggi di più

App per conoscere il territorio in modo sostenibile: "Udine Greenways".

14/04/2014

“Udine Greenways” è un progetto da poco creato, che coinvolge il capoluogo friulano e altri sette comuni, Campoformido, Martignacco, Pasian di Prato, Povoletto, Pozzuolo, Tavagnacco e Tricesimo. Si tratta di un portale web con percorsi ciclopedonali e punti di interesse e un’applicazione per smartphone che consente di avere accesso alle informazioni in mobilità e in tempo reale su Udine e il suo hinterland. Obiettivo del progetto è creare una rete territoriale per collegare e valorizzare il paesaggio, le realtà naturali, culturali ed economiche del sistema urbano udinese, in linea con il metodo Agenda21 Locale, che nasce dal piano d’azione delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile del XXI secolo.

Leggi di più

Friuli: oltre 1,5 mln di controgaranzie per 16 aziende.

08/04/2014

Su proposta dell'assessore alle Finanze, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha autorizzato il rilascio di controgaranzie, a favore dei Confidi e del Fondo di garanzia istituito presso il Frie (Fondo Regionale per le Iniziative Economiche), allo scopo di ridurre il rischio legato a operazioni creditizie già attivate a sostegno di 16 aziende. Con il provvedimento, la Regione mette a disposizione per tali controgaranzie la somma complessiva di 1.581.000 euro. Tale iniziativa dell'Amministrazione regionale riveste notevole importanza per le aziende interessate, quindi per la tenuta e lo sviluppo del settore produttivo e del lavoro.

Leggi di più

A Trieste riqualificazione ambientale da 30 mln.

07/04/2014

Su proposta dell'assessore all'Ambiente, la Giunta Regionale del Friuli Venezia Giulia ha stanziato 30 milioni di euro affinché venga realizzato l'adeguamento del depuratore di Servola, che rappresenta il principale impianto di trattamento degli scarichi fognari della città di Trieste. L'intervento si inserisce nell'Azione cardine 3 "Riqualificazione ambientale SIN di Trieste" sul quale è l'impianto di depurazione. Con gli investimenti stanziati il depuratore sarà adeguato alla normativa italiana ed europea. I lavori dovranno terminare entro fine 2016.

Leggi di più

Pag. 1 di 2 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio

QUALE SOCIAL UTILIZZI PER TENERTI INFORMATO SULLE NOVITA' PRODOTTO?

Vota adesso

Fiere & Eventi

Dal 17 al 20 marzo 2021

Istanbul Hardware Fair

Istanbul Expo Center - Istanbul

Turchia

Dall'11 al 13 maggio 2021

National Hardware Show

Las Vegas Convention Center - Las Vegas

Stati Uniti

 
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra